Crea sito

Tiella pugliese

Tiella pugliese

La tiella pugliese è un primo di riso al forno, che in realtà va benissimo anche come piatto unico. Si prepara a strati con patate, pomodori, cozze e riso, appunto, condito con prezzemolo, aglio e ottimo olio di oliva. Normalmente le cozze vengono pulite, aperte, raccogliendo la loro acqua, che servirà per la cottura, e utilizzate crude nella ricetta. Per velocizzare la preparazione ho barato, ho fatto aprire (non cuocere!) le cozze sul gas e poi ho continuato come da ricetta.

Tiella

Ingredienti per 8 persone:

  • 600 g di riso,
  • 600 g di cozze,
  • 500 g di pomodori,
  • 500 g di patate,
  • 3 spicchi di aglio,
  • 1 bel ciuffo di prezzemolo,
  • olio di oliva,
  • 100 g di grana grattugiato,
  • sale q.b.,
  • pepe facoltativo.

Preparazione:

  • IMG_7381IMG_7382Pulire le cozze, eliminando prima il bisso, cioè la barbetta che fuoriesce dal guscio, poi strofinandole bene con una spugnetta di metallo (non saponata!) sotto l’acqua corrente.

 

  • IMG_7385IMG_6574Sbucciare le patate, lavarle e tagliarle a fettine, quindi conservarle in una ciotola di acqua fredda per evitare che anneriscano. Lavare e affettare anche i pomodori.

 

  • IMG_7383IMG_7384Versare 3 cucchiai di olio di oliva in una pentola, farvi rosolare uno spicchio d’aglio e aggiungere le cozze, lasciandole sul fuoco basso giusto il tempo che si aprano, quindi eliminate la valva senza mollusco e conservare l’altra. Filtrare il liquido che hanno rilasciato e tenerlo da parte.

 

  • IMG_7386IMG_7387Iniziare a comporre la tiella vera e propria. Ungere con un filo d’olio di oliva il fondo di una teglia (circa 30×40), coprire con le patate e i pomodori e spolverare di prezzemolo e gli altri due spicchi di aglio tritati finemente.

 

  • IMG_7388IMG_7390Aggiungere le cozze con la propria valva e coprire con il riso, che dovrà riempire le cozze e gli spazi tra i gusci. Cospargere di grana grattugiato e riempire la teglia con tutto il liquido delle cozze e acqua leggermente salata fino a coprire appena il riso.

 

  • Cuocere in forno già caldo a 190° per almeno un’ora. Aggiungere altra acqua salata, calda questa volta, se doveste vedere che il riso si asciuga troppo, ma è ancora crudo. Una volta cotto lasciarlo riposare qualche minuto prima di servire.

Per altre ricette simili vedi:

cozzeIMG_4787IMG_3553

 https://blog.cookaround.com/gildabias/impepata-cozze/                                                 https://blog.cookaround.com/gildabias/strozzapreti-sugo-pesce/                                      https://blog.cookaround.com/gildabias/paella-alla-paola/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.