Crea sito

Scatola segnaposto di pasta frolla a forma di cuore

La scatola segnaposto di pasta frolla a forma di cuore è un modo carino per rendere ancora più speciale e personale la tavola in occasione di una cena romantica.

La scatolina potrà essere riempita con dei cioccolatini, delle caramelle o i dolcetti preferiti della tua dolce metà o con un pensiero speciale!

Il coperchio delle scatoline potrà essere decorato e personalizzato con le vostre iniziali, con delle decorazioni in pasta di zucchero, glassa o cioccolato fuso, la fantasia potrà spaziare a piacimento in questo senso.

scatola di pasta frolla a forma di cuore
  • Preparazione: 20 minuti + riposo 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 3 scatole
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 400 g Farina 00
  • 120 g zucchero semolato
  • 100 g Burro (freddo)
  • 2 Uova (medie)
  • 1 Scorza di limone
  • q.b. cioccolato

Preparazione

  1. Lavoro la pasta frolla con il robot da cucina per velocizzare i tempi, ma di seguito spiegherò anche come preparare la pasta frolla a mano.

  2. Mettere nel robot da cucina la farina, lo zucchero, il burro freddo tagliato a pezzi, le uova e la scorza di limone (precedentemente lavato ed asciugato) grattugiata .

  3. Lavorare gli ingredienti alla massima velocità, fino a che gli ingredienti inizieranno a compattarsi. Non preoccuparti se il composto dovesse risultare sabbioso. Trasferire il contenuto del robot sul piano di lavoro.

  4. Se procedi a mano, versare la farina a vulcano sul piano di lavoro e aggiungere tutti gli ingredienti all’interno. Lavorare con la punta delle dita, partendo dal centro e inglobando man mano tutta alla farina.

  5. Impastare velocemente con le mani, il cui calore farà ammorbidire il burro e permetterà all’insieme di amalgamarsi e di compattarsi, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  6. Se necessario aggiungere 1 cucchiaino di latte freddo oppure di liquore a piacere, ma solo nel caso in cui l’impasto non volesse proprio saperne di amalgamarsi. Se, al contrario, l’impasto dovesse risultare appiccicoso, spolverizzare il piano di lavoro con poca farina ed inglobarla impastando.

  7. Appiattire il panetto, avvolgerlo in un foglio di pellicola alimentare oppure in un sacchetto per congelatore e lasciarlo riposare in frigorifero per una ventina di minuti.

  8. Trascorso il tempo di riposo, recuperare la pasta frolla dal frigorifero e stenderla, con un matterello, in una sfoglia di circa 3 – 4 mm, tenendola tra due fogli di carta forno, per evitare che si attacchi al piano o al matterello e per evitare di aggiungere troppa farina, che andrebbe ad indurire l’impasto.

  9. Trasferire la sfoglia direttamente sulla leccarda o sulla teglia, ricoperta di carta forno, che userai per infornare, in modo che, non spostandoli, i cuori manterranno tutti le stesse dimensioni e forma.

  10. Ritagliare 6 cuori pieni con una formina a cuore larga circa 8 cm, che diventeranno i fondi e i coperchi delle scatole. Tagliare, quindi, altri 9 cuori delle stesse dimensioni, che andremo a “forare” con una formina leggermente più piccola da 6 cm circa, come nella foto. Lasciare un po’ di spazio tra un biscotto e l’altro, altrimenti si attaccheranno durante la cottura.

  11. Sarà necessario impastare nuovamente i ritagli, stendere una nuova sfoglia e ritagliare altri cuori, per raggiungere il numero dei componenti necessari a realizzare le 3 scatoline

  12. Infornare i cuori di pasta frolla in forno statico già caldo a 180° per 15 minuti. Togliere i cuori forati, che saranno già cotti, e prolungare la cottura per altri 5 minuti la cottura dei cuori pieni. Una volta cotti i vari pezzi, toglierli dal forno e lasciarli raffreddare.

  13. L’assemblaggio delle scatole è estremamente semplice, io ho usato del cioccolato fuso come “collante”, ma può essere utilizzata anche della ghiaccia.

  14. Per ogni scatola occorreranno 2 cuori pieni e 3 cuori forati. Iniziare con un cuore pieno, con un conetto di carta forno o una siringa disegnare un bordo di cioccolato fuso non troppo abbondante, altrimenti il cioccolato fuoriuscirà e colerà lungo i bordi.

  15. Adagiarvi il primo cuore vuoto, praticando una leggera pressione, ma non troppa, altrimenti il biscotto si spezzerà. Fare un altro giro di cioccolato fuso e sistemare il secondo cuore vuoto. Ancora cioccolato e il terzo cuore. Lasciar asciugare ed incollare la scatolina.

  16. Il coperchio potrà essere decorato a piacere con della pasta di zucchero, della glassa o del cioccolato fuso, a te la scelta. La scatola segnaposto di pasta frolla a forma di cuore è pronta per rendere ancora più speciale la tua tavola di San Valentino.

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.