Crea sito

Rustica di cavolfiore con gratinatura alle mandorle

La rustica di cavolfiore con gratinatura alle mandorle è una squisita torta salata dal sapore unico e particolare, grazie alla farcia cremosa di bechamel ai broccoli e il quid in più dato dalla copertura, che non è il classico guscio di pasta sfoglia o copertura di formaggio, ma è una gratinatura di pane raffermo e mandorle croccanti, che conferiscono carattere e brio.

Voglio svelarti un piccolo segreto: la farcia di questa rustica è buonissima anche per condire della pasta al forno, perché no!, anche questa gratinata con pane e mandorle.

Rustica di cavolfiore con gratinatura alle mandorle

Rustica di cavolfiore con gratinatura alle mandorle

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda,
  • 1 kg di cavolfiore,
  • 400 g di broccoli,
  • 300 ml di bechamel,
  • 150 g di provola,
  • 100 g di pane raffermo,
  • 80 g di mandorle,
  • 80 g di parmigiano,
  • sale,
  • olio di oliva.

Ingredienti per la bechamel:

  • 30 g di burro,
  • 40 g di farina,
  • 300 ml di latte,
  • sale fino.

Preparazione:

  • img_3540JpegPulite i cavolfiori, eliminando il gambo e le foglie alla base. Dividetelo in cimette, staccandole dal fusto con un coltello affilato e lavatele sotto l’acqua corrente fredda. Quindi lessate la verdura in acqua salata bollente per circa 10 min., scolate e tenete da parte.
  • Scolato il cavolfiore, nella stessa pentola, lessate anche i broccoli per lo stesso tempo, scolateli e tenete da parte.
  • Per preparare la bechamel sciogliete il burro in una pentolina, senza togliere dal fuoco aggiungete la farina e mescolate. Unite il latte, poco per volta, mescolando di continuo per evitare che si creino grumi.
  • Aggiungete nel latte i broccoli lessati, salate e mescolate costantemente per non farla attaccare al fondo. Cuocete come una normale bechamel a fuoco basso. Quando la salsa si sarà addensata, dovrà essere più dura del normale, toglietela dal fuoco e passatela con un mixer ad immersione o in un frullatore, rendendola cremosa e lasciatela intiepidire.
  • Tritate nel robot da cucina il pane raffermo tagliato a pezzi e le mandorle, aggregandoli con un leggero filo d’olio di oliva.
  • Aggiungete alla bechamel verde i cavolfiori, la provola tagliata a dadini e il parmigiano grattugiato grossolanamente. Mescolate amalgamando bene tutti gli ingredienti.
  • Foderate una teglia bassa, del diametro di circa 30 cm, con la sfoglia, adagiandola con tutta la carta in cui è avvolta. Riempitela con la farcia e ricopritela con il pane alle mandorle.
  • Cuocete la rustica di cavolfiore con gratinatura alle mandorle in forno già caldo a 190° sul penultimo ripiano, per 30-40 min. La torta salata dovrà essere dorata in superficie, ma attenzione che sia ben cotto anche il fondo di pasta sfoglia. Servire tiepida o fredda.

Trovi le mie ricette anche su:

Guarda anche le video ricette sul mio canale YouTube: QUI

Spiedini di mini pancakes, Nutella e frutta fresca
Torta partita di basket tra Minions

Calamari ripieni cotti in padella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.