Crea sito

Rose di mele, pasta sfoglia e crema

Le rose di mele, pasta sfoglia e crema sono un dolce pensiero per il giorno di San Valentino, che è ormai alle porte. Ci saranno maschietti, che decideranno di stupire la propria compagna preparandole una romantica cenetta con le proprie mani.

 

Le rose di mele, pasta sfoglia e crema, la cui base è data da strisce di pasta sfoglia e fettine sottili di mela, rese ancora più gustose da un velo di crema pasticcera, dall’uvetta passa nascoste nella sfoglia e profumate alla cannella, potrebbero essere un perfetto dessert: in fondo a quale donna non piace ricevere delle rose! Inoltre questi dolcetti, oltre ad essere scenografici e deliziosi, vi assicuro che, nonostante l’aspetto possa ingannare, sono semplici e veloci da preparare.

rose di mele, pasta sfoglia e crema

 

Rose di mele, pasta sfoglia e crema

Ingredienti per circa 16 rose:

  • 2 rotoli rettangolari di pasta sfoglia,
  • 3 mele,
  • 30 g di uvetta passa,
  • 1 tazzina di bagna al rum,
  • 1 limone,
  • 3 cucchiai di zucchero + qb per caramellare,
  • 1 cucchiaino di cannella,
  • zucchero a velo per spolverizzare.

Ingredienti per la crema pasticcera:

  • 1 tuorlo,
  • 1 cucchiaio di zucchero,
  • 1 cucchiaio di farina,
  • 125 ml di latte fresco.

Preparazione:

  • Ravvivare l’uvetta nella bagna al rum per una decina di minuti, quindi scolarla, tenendo da parte il rum.
  • IMG_7192IMG_7194IMG_7197Lavare le mele, eliminare il torsolo e tagliarle a spicchi molto sottili. Per questa ricetta ho scelto mele rosse e non ho eliminato la buccia, per dare un tocco di colore. Man mano che le tagliate, irroratele con il succo del limone per evitare che anneriscano.Trasferirle in una padella antiaderente larga, insaporirle con lo zucchero, la cannella e la bagna dell’uvetta, mescolare e lasciarle cuocere a fuoco basso con il coperchio per 10 min., servirà per insaporire ed ammorbidire le mele, evitando che si spezzino durante la lavorazione. Lasciar raffreddare. La cucina si riempirà di un profumo fantastico!

 

  • Preparare la crema pasticcera, mescolando in un pentolino il tuorlo con lo zucchero, poi con la farina e per ultimo con il latte, inglobandolo poco per volta, per evitare che si creino grumi. Portare a bollore a fiamma bassa, far sobbollire un paio di minuti e lasciar raffreddare. Per il procedimento fotografato passo passo vedere qui.

 

  • IMG_7195IMG_7198Srotolare la pasta sfoglia e tagliarla in strisce di 5 cm di larghezza. Spalmare una striscia di crema pasticcera.

 

 

  • IMG_7199IMG_7201Posizionare gli spicchi di mela lungo il lato lungo superiore, sovrapponendoli leggermente e facendoli fuoriuscire di pochi millimetri dal margine e cospargere di uvetta

 

 

  • IMG_7203IMG_7204Ripiegare la striscia a metà ed arrotolare partendo da una delle estremità più corte. Ecco pronta la prima rosellina: non è stato difficile, vero? Continuare nello stesso modo, fino ad esaurimento degli ingredienti.
  • Accendere il forno a 180°.
  • IMG_7208IMG_7207Sistemare le rose su carta da forno, spolverare di zucchero, io ho usato quello di canna, ma va benissimo anche quello semolato, e infornare per 30-35 min in forno già caldo.

 

Consiglio: per far sì che le rose di mele, pasta sfoglia e crema mantengano al meglio la forma, mettere ogni dolcetto in un pirottino di carta.

  • Una volta cotte, lasciar raffreddare, posizionarle su un vassoio e spolverizzare le rose di mele, pasta sfoglia e crema con poco zucchero a velo.

VARIANTE: si può sostituire la crema pasticcera con marmellata di arance (la ricetta qui), di  albicocche (la ricetta qui) o di pesche.

Altri dolci con la pasta sfoglia qui:

IMG_3927

 

Strudel di mele

image

 

 

 

 

https://blog.cookaround.com/gildabias/sfogliatine-ripiene-crema-marmellata-amarene/  https://blog.cookaround.com/gildabias/strudel-mele/                          https://blog.cookaround.com/gildabias/millefoglie-kinder-bueno/

2 Risposte a “Rose di mele, pasta sfoglia e crema”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.