Rigatoni con pancetta fresca e fonduta di provolone

Chi resiste a un buon piatto di pasta? A questi rigatoni con pancetta fresca e fonduta di provolone nessuno, perché è il piatto più godurioso mai assaggiato, cremoso, rustico e dai sapori decisi come piace a noi italiani.
La preparazione è semplice e gli ingredienti di facilissima reperibilità, non resta, quindi che prepararli, ma soprattutto assaggiarli e, mi raccomando, rigorosamente in compagnia!

rigatoni con pancetta fresca e fonduta di provolone
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 360 grigatoni
  • 250 gpancetta fresca
  • 300 gprovolone piccante
  • 400 glatte
  • 30 gburro
  • 20 gfarina
  • 2 cucchiaiolio di oliva
  • q.b.sale
  • 35 gnoci

Strumenti

  • Padella
  • Casseruola
  • Pentola
  • Tagliere
  • Coltello
  • Scolapasta

Preparazione dei rigatoni con pancetta fresca e fonduta di provolone

  1. Taglia a listarelle la pancetta, taglia a dadini il provolone e trita grossolanamente le noci.

  2. Scalda l’olio di oliva in una padella ampia, che dovrà, poi, contenere anche la pasta.

  3. Aggiungi la pancetta e falla rosolare a fiamma media. Tieni da parte.

  4. Prepara una besciamella piuttosto liquida.

    Sciogli il burro in una padella dai bordi alti o in una casseruola.

  5. Aggiungi la farina e mescola, sala e unisci il provolone.

  6. rigatoni con pancetta fresca e fonduta di provolone

    Cuoci a fiamma bassa, fin quando il provolone si sarà sciolto, mescolando di tanto in tanto.

  7. Lessa la pasta al dente e scola direttamente nella padella con la pancetta sfrigolate.

  8. Fai saltare i rigatoni, insaporendoli per bene, poi aggiungi la fonduta.

  9. Mescola fino ad avvolgere di fonduta tutta la pasta, poi cospargi con le noci tritate.

  10. Servi i rigatoni con pancetta fresca e fonduta di provolone caldissima e filante.

  11. Per scoprire tutte le mie ricette e le torte decorate, seguimi anche su Facebook, su Instagram, su Pinterest e iscriviti al mio canale Youtube e per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli attiva gratuitamente le notifiche.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.