Polpettine di patate filanti

Le polpettine di patate filanti sono uno sfizio fritto dal guscio croccante, dall’impasto di patate morbido e da un cuore filante di mozzarella.

Le polpettine possono essere formate in anticipo e lasciate in frigorifero fino al momento di friggerle, soluzione comodissima, soprattutto se si hanno più preparazioni o portate da cucinare.

Nella ricetta troverai utili consigli che ti consentiranno di ottenere delle polpettine perfette!

La ricetta è illustrata da un passo passo fotografico che ne renderà l’esecuzione ancora più facile, ma se hai ancora dubbi scrivimi nei commenti.

Potrebbero piacerti anche:

polpettine di patate filanti
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni20 polpettine
  • Metodo di cotturaFritturaBollitura
  • CucinaVegetariana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti delle polpettine di patate filanti

500 g patate
150 g farina
60 g parmigiano grattugiato
1 pizzico noce moscata
200 g mozzarella
q.b. sale
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

108,32 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 108,32 (Kcal)
  • Carboidrati 10,22 (g) di cui Zuccheri 0,28 (g)
  • Proteine 4,43 (g)
  • Grassi 5,79 (g) di cui saturi 2,29 (g)di cui insaturi 3,29 (g)
  • Fibre 1,52 (g)
  • Sodio 145,85 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 45 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per le polpettine di patate filanti

Bilancia pesa alimenti
Pentola
Schiacciapatate
Ciotole
Padella
Schiumarola
Colino

Preparazione delle polpettine di patate filanti

Lava le patate per eliminare qualunque residuo di terra e sporcizia, che potrebbe essere assorbita dalla polpa delle patate durante la cottura, raccoglile in una pentola e copri con acqua fredda.

polpettine di patate filanti

Porta l’acqua a ebollizione, abbassa la fiamma e lascia bollire circa 40 minuti. Nella pentola a pressione, dal momento dell’inizio del “fischio”, che indica il bollore, occorreranno circa 15 minuti.

I tempi sono indicati per patate di medie dimensioni, capirai che le patate sono cotte, quando riuscirai a infilzarle con i rebbi di una forchetta, senza che facciano resistenza.

Scola i tuberi e lascia raffreddare completamente per almeno 3 ore, in modo che si asciughino anche, è fondamentale per evitare che l’impasto risulti troppo appiccicoso e quindi difficile da lavorare.

Tagliare la mozzarella a dadini di circa 2 cm di lato e poni in un colino a perdere il siero in eccesso.

Dopo averle fatte riposare, sbuccia le patate e schiacciale con lo schiacciapatate.

Aggiungi con la farina, il parmigiano grattugiato, la noce moscata e il sale.

polpettine di patate filanti

Impasta fino ad ottenere un panetto compatto e lascia riposare una mezz’ora avvolto nella pellicola in frigorifero.

Unge le mani con poco olio, per evitare che l’impasto si attacchi alle dita, e prelevane una porzione grande quanto una pallina da ping pong.

polpettine di patate filanti

Crea una cavità al centro della pallina e inserisci un cubetto di mozzarella.

Chiudi l’impasto intorno alla mozzarella, in modo che rimanga imprigionata al centro, e appallottola il tutto tra le mani.

Frigge le palline in abbondante olio caldo girandole di tanto in tanto, finché saranno dorate e croccanti in modo uniforme, occorreranno pochi minuti.

polpettine di patate filanti

Consiglio: friggi poche polpettine per volta, in questo modo la temperatura dell’olio non scenderà e la frittura sarà asciutta.

Scola e poni a sgocciolare su un ragno posto su una ciotolina.

Consiglio: preferisco questa soluzione alla carta assorbente, perché in questo modo i fritti non rimangono a contatto con l’unto e perdono tutto l’olio in eccesso, che si raccoglie sul fondo della ciotola, lontano dalle palline di patate.

Servi le polpettine di patate filanti calde e ancora con il cuore di mozzarella deliziosamente fuso e filante.

Per scoprire tutte le mie ricette e le torte decorate, seguimi anche su Facebook, su Instagram, su Pinterest e iscriviti al mio canale Youtube e per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli attiva gratuitamente le notifiche.

Conservazione

Queste polpettine vano consumate calde, appena pronte.

Si possono, però congelare crude e poi friggerle all’occorrenza.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *