Crostata glassata alle mele

Se ti piacciono i dolci alle mele la crostata glassata alle mele è il dolce che fa per te.

Un friabile guscio di pasta frolla ai cereali, dal gusto rustico e corposo, ripieno di confettura di mele cotogne e ricoperta e decorata con fettine di mele fresche, alle quali non tolgo la buccia, per dare un po’ di colore.

Puoi provare a preparare anche il classico e intramontabile Ciambellone semplice alle mele, la gradevole Crostata morbida alle mele a scacchi bella oltre che buonissima o la Crostata morbida di mele senza uova la versione per chi è intollerante a quest’ultimo alimento.

crostata glassata alle mele
  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno elettrico

Ingredienti della crostata glassata alle mele

Per la pasta frolla

250 g farina (di cereali)
100 g zucchero
125 g burro
1 uovo (medio)
1 pizzico sale fino

Per il ripieno

300 g confettura di mele cotogne
2 mele

Per glassare

3 cucchiai acqua
1 cucchiaino confettura di mele cotogne
1/2 cucchiaino cannella in polvere
322,23 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 322,23 (Kcal)
  • Carboidrati 53,29 (g) di cui Zuccheri 28,64 (g)
  • Proteine 3,36 (g)
  • Grassi 11,41 (g) di cui saturi 7,10 (g)di cui insaturi 4,31 (g)
  • Fibre 4,44 (g)
  • Sodio 58,51 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 85 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti per la crostata glassata alle mele

Robot da cucina Kenwood Impastatrice Planetaria
Mattarello
Tortiera per crostata da 25 cm
Tagliere
Coltello
Tazzina da caffè
Cucchiaio

Preparazione della crostata glassata alle mele

Versa nel contenitore del robot da cucina la farina e il burro freddo tagliato a dadini.

crostata glassata alle mele

Fai girare le lame a velocità media, aumentando al massimo a più riprese, per un totale di pochissimi minuti, fino a ottenere un composto sabbioso.

Unisci tutti gli altri ingredienti, quindi, le uova, lo zucchero e il sale.

Aziona di nuovo il robot a velocità medio-bassa, in modo che gli ingredienti potranno aggregarsi.

crostata glassata alle mele

Trasferisci il composto sul piano di lavoro e impasta a mano velocemente, finché si sarà compattato e sarà diventato liscio e omogeneo.

Appiattisci il panetto, così si raffredderà prima e in modo più uniforme, avvolgilo in un foglio di pellicola alimentare o infilalo in un sacchetto per congelatore e lascialo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti, più riposerà, meglio si lavorerà.

Accendi il forno a 180° in modalità statica, in modo che sia già caldo, quando sarà il momento di infornare.

crostata glassata alle mele

Recupera il panetto di pasta frolla dal frigorifero, liberalo dalla pellicola e adagialo su un foglio di carta forno, un poco più grande della tortiera.

Stendi la frolla in uno spessore di circa 1/2 cm con un mattarello e trasferisci la sfoglia in una tortiera bassa per crostate, precedentemente imburrata, facendola aderire bene al fondo e ai bordi.

Rifila il bordo, eliminando la pasta in eccesso.

Spalma la confettura di mele cotogne sulla base in uno strato uniforme, tenendone da parte un cucchiaino.

crostata glassata alle mele

Ricopri, poi, con le fettine di mela, lasciate con la buccia e tagliate piuttosto sottili, disponendole in modo piacevole e ordinato.

Parti dall’esterno e continua in cerchi fino al centro, sovrapponendo le fettine di mela.

Sciogli il cucchiaino di confettura in tre cucchiai di acqua e aggiungi della cannella a piacere. Mescola fino ad amalgamare il tutto.

crostata glassata alle mele

Spennella tutte le mele con la confettura diluita, abbondantemente.

crostata glassata alle mele

Inforna la crostata in forno statico già caldo a 180° per circa 45 – 50 minuti.

Ricorda che i tempi di cottura possono variare anche sensibilmente da forno a forno, trascorsi i primi trenta minuti, controlla la tua crostata in forno.

Una volta cotta, sforna la crostata glassata alle mele, ma aspetta che si sia raffreddata prima di toglierla dallo stampo e gustarla.

Se ti è piaciuta questa ricetta, scopri anche tutte le altre ricette dolci e salate, seguendomi su Facebook, su Instagram, su Pinterest e iscrivendoti al mio canale You tube e per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli attiva gratuitamente le notifiche.

E se, come me, amo i dolci con le mele, non puoi assolutamente perdere questa Raccolta di dolci con le mele, nella quale troverai dolci per tutti i gusti, dalle morbide torte, ai friabili dolci con la pasta frolla e ancora tanto, tanto altro.

Nell’articolo possono essere presenti uno o più link di affiliazione.

Conservazione

La crostata glassata alle mele si conserva a temperatura ambiente sotto una campana di vetro fino a tre giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.