Polpette di zucca e patate con cuore filante

Le polpette di zucca e patate con cuore filante sono bocconcini irresistibili, morbidi all’interno, ma meravigliosamente croccanti fuori.
Un impasto di zucca e patate arricchito da aromi e curcuma, che con la zucca si sposa alla perfezione esaltandone il sapore, che viene poi fritto, come ogni polpetta che si rispetti, e reso dorato, in olio, nella maniera più tradizionale, o cotto nella friggitrice ad aria, per un risultato davvero sorprendente e leggero.
La ricetta è correlata da un passo passo fotografato e tanti dettagli e preziosi consigli, che renderanno semplicissimo preparare queste polpette, ma se hai ancora dubbi, scrivimi nei commenti.
Ti piacciono le polpette? Non puoi non assaggiare:
Polpette di ricotta al forno con prosciutto cotto
Polpette al sugo snza frittura
Polpette di ceci e rapa rossa con cuore filante

polpette di zucca e patate con cuore filante
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni13
  • Metodo di cotturaFornello

Ingredienti delle polpette di zucca e patate con cuore filante

Per le polpette

150 g mozzarella
300 g zucca (già pulita)
300 g patate
150 g pane raffermo (o pangrattato)
70 g Grana Padano DOP (grattugiato)
1 uovo
1 pizzico curcuma in polvere (facoltativa)
1 pizzico pepe
q.b. sale fino
1 pizzico aglio in polvere

Per la panatura

q.b. farina
2 uova
2 pizzichi sale fino
q.b. pangrattato

Strumenti

1 Bilancia pesa alimenti
1 Pentola + cestello per cottura al vapore
oppure1 Vaporiera Russel Hobbs
Schiacciapatate
1 Forchetta
1 Ciotola
1 Padella
oppure1 Friggitrice ad aria
3 Piatti
1 Schiumarola
Coltelli

Passaggi per le polpette di zucca e patate con cuore filante

Lava le patate, eliminando tutte le impurità eventualmente presenti sulla buccia, mettile in una pentola e coprile con acqua fredda. Cerca di usare patate delle stesse dimensione, in modo che cuociano tutte nello stesso tempo.

Trasferisci la pentola sul fornello e coprila con il cestello per la cottura a vapore.

Taglia la zucca a fette di circa un cm di spessore, elimina da ogni fetta i filamenti e la buccia e sistemale nel cestello, poi copri con un coperchio e lascia cuocere a fiamma media.

Cuoci la zucca e le patate, fin quando si infilzeranno facilmente con una forchetta. Occorreranno circa 30 minuti per la zucca e 40 – 50 minuti per le patate (i tempi di cottura di queste ultime varieranno in base alle dimensioni delle patate).

In alternativa puoi cuocere la zucca nel microonde alla max potenza per circa 5 minuti o in forno statico già caldo a 180° per 25 – 30 minuti.

Lascia intiepidire la zucca in uno scolapasta, in modo che perda la propria acqua di vegetazione, poi trasferiscila in una ciotola e schiacciala con una forchetta.

polpette vegetariane

Una volta cotte, scola le patate, lasciale intiepidire e sbucciale.

Consiglio: non usare la zucca e le patate bollenti, raffreddandosi si asciugheranno e l’impasto delle polpette risulterà più compatto e facile da lavorare.

Schiaccia le patate con uno schiacciapatate nella ciotola con la zucca.

impasto polpette

Aggiungi il pane raffermo sbriciolato o il pangrattato, il Grana grattugiato, l’uovo, la curcuma, il pepe, l’aglio e il sale e mescola bene, fino ad amalgamare alla perfezione tutti gli ingredienti.

Se l’impasto dovesse risultare ancora troppo morbido, nonostante gli accorgimenti presi, aggiungi ancora un po’ di pane o pangrattato.

Taglia la mozzarella a dadini e mettila a sgocciolare in un colino.

polpette ripiene

Preleva circa 60 g di impasto e schiaccialo nel palmo della mano.

Metti al centro un dadino di mozzarella e richiudi, poi fai rotolare tra le mani, pressando leggermente, formando delle belle polpette rotonde.

Passa ogni polpetta prima nella farina, poi nelle uova, precedentemente sbattute con il sale, infine nel pangrattato.

Friggi in olio di semi già caldo, io preferisco quello di girasole, poche polpette per volta, in modo che la temperatura dell’olio non si abbassi e la frittura diventi croccante e asciutta.

Un piccolo trucco per sapere quando l’olio ha raggiunto la temperatura giusta, è quello di buttare in padella un pezzettino di impasto di zucca, se risale subito a galla, l’olio è pronto; se va a fondo e impiega alcuni attimi prima di risalire, bisogna far scaldare ancora un po’ l’olio; se, ancora, il pezzetto di impasto diventa scuro a contatto con l’olio, vuol dire che l’olio è troppo caldo, togli la padella dal fuoco e lascialo raffreddare un po’.

Cuoci le polpette a fiamma media per circa 5 minuti, girandole a metà cottura.

Una volta dorate, togli le polpette dall’olio con un mestolo forato.

Consiglio: non mettere a sgocciolare le polpette su carta assorbente, ma, una volta tolte dall’olio, ponile in un ragno posto su una ciotola, in modo che l’olio in eccesso scivoli sul fondo di quest’ultima e le polpette non rimangano a contatto con il grasso.

In alternativa alla frittura classica, puoi cuocere le polpette nella friggitrice ad aria.

polpette con la friggitrice ad aria

Disponi le polpette leggermente distanziate e irrorale con un filo di olio, io preferisco usare l’olio di oliva.

Imposta la temperatura a 180° e cuoci per 15 minuti, girando delicatamente le polpette a metà cottura.

Servi le polpette di zucca e patate con cuore filante calde e deliziosamente filanti.

Se ti è piaciuta questa ricetta, scopri anche tutte le altre ricette dolci e salate, seguendomi su Facebook, su Instagram, su Pinterest e iscrivendoti al mio canale You Tube e per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli attiva gratuitamente le notifiche.

Se ti piace cucinare con la zucca, non puoi perdere questa ricca raccolta di Ricette salate e dolci con la zucca.

ricette con la zucca

Questo articolo può contenere uno o più link di affiliazione.

Conservazione

Puoi preparare l’impasto e formare le polpette in anticipo, conservarle in frigorifero e panarle e cuocerle al momento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.