Crea sito

Pizza rustica mortadella e pistacchi con cornicione ripieno

La pizza rustica mortadella e pistacchi con cornicione ripieno è una ricetta ricca e molto saporita, ottima come piatto unico, per una cena sfiziosa tra amici o servita a fette per un buffet.

La base è di pasta sfoglia e ricotta, ricoperta poi di scamorza filante, mortadella a fette e croccanti pistacchi: cosa si può desiderare di più!

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 40 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 230 g Pasta Sfoglia tonda (1 rotolo)
  • 250 g Ricotta vaccina
  • 1 uovo (medio)
  • 1 cucchiaio Grana padano (grattugiato)
  • q.b. Sale fino
  • 250 g Scamorza (provola)
  • 200 g Mortadella con pistacchi (a fette)
  • 20 g pistacchi

Preparazione

  1. Sgocciolare la ricotta e lavorarla con una forchetta, fino a renderla cremosa.

  2. Aggiungere alla ricotta un uovo, un cucchiaio di grana grattugiato e un pizzico di sale e lavorare ancora con la forchetta, fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti.

  3. A piacere si può aggiungere un pizzico di pepe, ma non aggiungo mai altri odori o spezie, di sapore ne darà già a sufficienza la mortadella.

  4. Tenere il rotolo di pasta sfoglia a temperatura ambiente un paio di minuti, in modo che non si rompa quando verrà srotolata.

  5. Srotolare la pasta sfoglia e spalmarla completamente con la ricotta, anche i bordi.

  6. Tagliare la scamorza a fette dello spessore di mezzo centimetro.

  7. Tagliare alcune fette di scamorza in strisce e allinearle lungo i bordi. Fare lo stesso con le fette di mortadella.

  8. Ripiegare il bordo della pasta sfoglia, in modo da creare un bel cornicione.

  9. Trasferire la pizza rustica in una teglia, che la contenga bene e ne sostenga il cornicione ripieno.

  10. Coprire il fondo della pizza con le fette di scamorza.

  11. Infornare in forno statico già caldo a 190° per 35 minuti.

  12. Ricorda sempre che i tempi di cottura possono variare anche sensibilmente da forno a forno.

  13. Mentre la pizza rustica cuoce, sgusciare e tritare grossolanamente i pistacchi. Preferisco utilizzare i pistacchi con il guscio piuttosto che la granella già pronta, perché hanno un sapore più pieno ed intenso.

  14. Trascorsi i 35 minuti, togliere la rustica dal forno e coprirla con le fette di mortadella, disponendole in onde morbide e infornare nuovamente per 5 minuti, in modo che la mortadella si scaldi e rilasci tutto il suo sapore, senza che però cuocia e modifichi il sapore.

  15. Sfornare la pizza rustica mortadella e pistacchi con cornicione ripieno piuttosto bianca, al massimo appena dorata e ancora morbida, sarà squisita e somiglierà quasi ad una pizza vera!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Pizza rustica mortadella e pistacchi con cornicione ripieno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.