Patate filanti ripiene cotte al forno

Le patate filanti ripiene cotte al forno sono un modo sostanzioso e assolutamente delizioso di servire le patate.

Le patate vengono utilizzate come contenitore e farcite con un ripieno di polpa di patate, salumi, uova e formaggio filante. Cosa si può desiderare di più!

patate filanti ripiene cotta al forno
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:30 minuti
  • Cottura:45 minuti + 15 minuti
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Patate (grandi) 2
  • aromi per patate q.b.
  • Uova 4
  • Parmigiano reggiano (grattugiato) 3 cucchiai
  • Scamorza (provola) 250 g
  • Prosciutto cotto 50 g
  • mortadella 50 g
  • Olio di oliva q.b.
  • Sale fino q.b.

Preparazione

  1. Lavare molto bene le patate, perché la buccia non verrà tolta. I tuberi dovranno avere le stesse dimensioni, in modo da cuocere nello stesso tempo.

  2. Ungere una teglia con un filo di olio di oliva, adagiarvi le patate ed insaporirle completamente, sopra e sotto, con un insaporitore per patate e ungerne con un filo di olio di oliva anche la superficie. In genere negli aromi c’è già il sale, quindi non occorrerà aggiungerne.

  3. Infornarle in forno ventilato già caldo a 180° per 45  minuti o in forno statico a 200° per 60 minuti. Per accertarsi che siano cotte, infilzarle con uno stecchino, se affonderà senza opporre resistenza, vorrà dire che sono pronte.

  4. Ricorda sempre che i tempi di cottura possono variare anche sensibilmente da forno a forno.

  5. Lasciarle intiepidire, quindi tagliarle perfettamente a metà nel senso della lunghezza.

  6. Con un coltello inciderne la polpa lungo i bordi, lasciando 1 cm di margine, per evitare che, riempiendole, collassino. Con un cucchiaio poi, svuotarle dalla polpa, ricavandone delle ciotoline.

  7. Schiacciare la polpa delle patate con uno schiacciapatate e raccoglierla in una ciotola.

  8. Tagliare a dadini la scamorza, il prosciutto cotto e la mortadella.

  9. Sbattere le uova con un pizzico di sale per ogni uovo ed il formaggio grattugiato.

  10. Unire la polpa delle patate, i salumi e la scamorza, tenendone da parte 100 g, alle uova, mescolare ed aggiustare di sale.

  11. Salare leggermente l’interno delle patate e riempirle con la farcia.

  12. Sistemare le patate in una teglia precedentemente unta non troppo ampia, in modo che le patate siano vicine tra loro.

  13. Coprirle con la rimanente scamorza e infornare in forno statico già caldo a 180° per circa 15 – 20 minuti.

  14. Servire le patate filanti ripiene cotte al forno ancora calde e con il formaggio ancora filante.

Note

Se il ripieno dovesse avanzare, versarlo in pirottini di alluminio precedentemente unti, cospargerli di formaggio grattugiato e infornarli: otterrai degli sformatini davvero deliziosi!

In alternativa congelare il ripieno avanzato e utilizzarlo all’occorrenza, dopo averlo fatto scongelare.

Precedente Insalata speziata di gamberi, lattuga e mela verde Successivo Spaghetti con tonno, uova e pane croccante

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.