Crea sito

Pasta al sugo rosso di cavolfiori

La pasta al sugo rosso di cavolfiori è un piatto caldo, confortante e molto gustoso, piacevolissimo da gustare nelle fredde e piovose giornate autunnali e invernali.
I cavolfiori vengono cotti insieme alla salsa di pomodoro e la pasta, preferibilmente di piccolo formato, in modo da prenderla con il cucchiaio insieme al sugo, viene lessata direttamente nel sugo di condimento, in modo da assorbirne il sapore ed esaltare e amalgamare al massimo tutti i sapori.
Il risultato deve essere quasi brodoso o, comunque, non troppo asciutto, altrimenti che cibo di conforto sarebbe!

pasta al sugo rosso di cavolfiori
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la pasta al sugo rosso di cavolfiori

  • 360 gpasta (gramigna)
  • 700 gcavolfiore
  • 600 gpassata di pomodoro
  • 2 cucchiaiolio di oliva
  • 30 gcipolla
  • 1.5 lacqua
  • q.b.sale grosso

Preparazione della pasta al sugo rosso di cavolfiori

  1. come pulire i cavolfiori

    Elimina le foglie che si trovano alla base del cavolfiore con un coltello affilato.

  2. Dividi il cavolfiore in cimette, se sono troppo grandi, tagliale in pezzi più piccoli.

  3. Trasferisci le cimette in una ciotola e lavale sotto l’acqua corrente fredda.

  4. pasta al sugo rosso di cavolfiori

    In una pentola, sufficientemente grande da contenere sia i cavolfiori che la pasta, fai rosolare la cipolla tritata nell’olio di oliva.

  5. Versa la passata di pomodoro, mescola e lasciar cuocere per circa mezz’ora a fiamma bassa.

  6. Se utilizzi la salsa di pomodoro fatta in casa, che contiene più acqua, prolunga la cottura per per un totale di almeno un’ora.

  7. Quando il sugo di pomodoro sarà cotto, aggiungi l’acqua, porta a bollore e sala con un cucchiaio raso di sale grosso.

  8. Scola le cimette di cavolfiore e tuffale nell’acqua bollente.

  9. Una volta ripreso il bollore, abbassa la fiamma e lascia cuocere i cavolfiore per circa quaranta minuti, con il coperchio.

  10. pasta al sugo rosso di cavolfiori

    Preleva una piccola parte di cavolfiori cotti e frullali con il mixer ad immersione o con un frullatore e aggiungilo di nuovo nella pentola.

  11. Questo passaggio non è necessario, ma conferirà alla pasta al sugo rosso di cavolfiori una consistenza più cremosa e anche un po’ più di sapore.

  12. Versa quindi la gramigna, direttamente nella pentola del sugo di cavolfiori e cuocila per il tempo indicato sulla confezione.

  13. Servi la pasta al sugo rosso di cavolfiori calda e a piacere con una bella spolverata di parmigiano grattugiato o un filo di olio a crudo.

  14. Se ti è piaciuta questa ricetta, scopri anche tutte le altre ricette dolci e salate, seguendomi su Facebook, su Instagram, su Pinterest e iscrivendoti al mio canale You Tube e per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli attiva gratuitamente le notifiche.

Variazioni

Se ti piace, insieme alla cipolla fai rosolare del peperoncino a pezzi, per dare a questo primo ancora più carattere.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.