Crea sito

Palline di patate filanti

Palline di patate filanti

Le palline di patate filanti sono uno sfizio dal guscio croccante, dall’impasto di patate morbido e da un cuore filante di mozzarella.

Palline di patate filanti

Ingredienti per circa 20 palline:

  • 200 g di mozzarella,
  • 500 g di patate,
  • 150 g di farina,
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato,
  • 1 pizzico di noce moscata,
  • sale fino q.b.,
  • olio di semi per friggere.

Preparazione:

  • Lessare le patate con la buccia. Io lo faccio nella pentola a pressione: lavo le patate, le metto nella pentola a pressione, le copro appena di acqua, metto il coperchio, con la valvola chiusa e porto ad ebollizione, lo capirete dalla valvola che inizia a ‘fischiare’, abbasso la fiamma al minimo e lascio cuocere per 10 min., poi apro la valvola per far uscire il vapore, operazione da effettuare con cautela per evitare di scottarvi, e quando non esce più vapore apro il coperchio e scolo le patate; se preferite la cottura tradizionale: immergere le patate lavate in abbondante acqua fredda e portare ad ebollizione, poi abbassare la fiamma e far cuocere una trentina di minuti, i tempi di cottura sono comunque indicativi, perché dipendono molto dalle dimensioni e dal tipo di patate, saranno cotte quando si infilzeranno facilmente con i rebbi di una forchetta. Lasciarle raffreddare completamente per almeno 3 ore, in modo che si asciughino anche, è fondamentale per evitare che l’impasto risulti troppo appiccicoso e quindi difficile da lavorare.
    • IMG_2773IMG_2774Dopo averle fatte riposare, sbucciare le patate e schiacciarle con lo schiacciapatate.

     

     

     

  • IMG_2777IMG_2778IMG_2783Mescolarle con la farina, il parmigiano grattugiato, la noce moscata e il sale. Impastare fino ad ottenere un panetto compatto e lasciarlo riposare una mezz’ora avvolto nella pellicola in luogo fresco.
  • IMG_4528Tagliare la mozzarella a dadini non troppo piccoli e porli in un colino a perdere l’acqua in eccesso.

 

 

 

  • IMG_4532IMG_4533IMG_4534Ungere le mani con dell’olio, per evitare che l’impasto si attacchi alle dita e prelevane una porzione grande quanto una pallina da ping pong, creare una cavità al centro e inserire un cubetto di mozzarella, chiudere l’impasto intorno alla mozzarella, in modo che rimanga imprigionata al centro e appallottolare il tutto tra le mani.
  • IMG_4535IMG_4536IMG_4537Friggere le palline in abbondante olio caldo, finché saranno dorate e croccanti e metterle a sgocciolare su un ragno posto su una ciotolina. Lo preferisco alla carta assorbente, perché in questo modo i fritti non rimangono a contatto con l’unto e perdono tutto l’olio in eccesso. Servire le palline di patate filanti calde.
Rustici misti con impasto di patate
Rustici misti con impasto di patate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.