Orecchiette con cime di rapa, pomodori secchi e burrata

Le orecchiette con cime di rapa, pomodori secchi, burrata e granella di biscotto sono praticamente un piatto unico sostanzioso e ricchissimo di sapore, di quei primi che non si fanno mancare proprio nulla.
L’amaro delle cime di rapa, gusto che personalmente mi fa impazzire, ho scoperto che si sposa benissimo con il sapore dei pomodori secchi, il tutto viene stemperato dalla burrata cremosa e reso più sfizioso dalle briciole croccanti di biscotto di Venafro, che puoi acquistare sul sito Il Boccone del Re, un biscotto salato all’olio extravergine di oliva dal sapore rustico, adattissimo a unirsi agli altri ingredienti e più aromatico e profumato del semplice pane tostato.
Un primo piatto complesso nei sapori e nei contrasti, ma dagli ingredienti e dal procedimento semplici.
La ricetta è correlata, inoltre, da un passo a passo fotografato e da istruzioni dettagliate, che renderanno la realizzazione delle orecchiette con cime di rapa, pomodori secchi, burrata e granella di biscotto davvero facile e se hai ancora dubbi, scrivimi pure nei commenti.

orecchiette con cime di rapa, pomodori secchi, burrata
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti delle orecchiette con cime di rapa, pomodori secchi, burrata

  • 340 gorecchiette
  • 1 kgcime di rapa
  • 20 gacciughe sott’olio
  • 1 spicchioaglio
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 500 gburrata
  • 100 gbiscotti (salati (o taralli))

Strumenti

  • 2 Pentole
  • Ciotola
  • Coltello
  • Mestolo
  • Scolapasta

Preparazione delle orecchiette con cime di rapa, pomodori secchi, burrata

  1. orecchiette con le rape

    In genere vanno usate solo le infiorescenze delle piante, le cimette, appunto, ma io ho questa fissa dello sprecare il meno possibile, quindi utilizzo anche le foglie che sono comunque buonissime, quelle tenere naturalmente, spezzettando quelle più grandi.

  2. Controlla, in ogni caso, che non ci siano animaletti sulle cimette e sulle foglie e lavale accuratamente sotto l’acqua corrente fredda.

  3. Versare in una pentola ampia l’olio, fai rosolare lo spicchio di aglio sbucciato e leggermente schiacciato e lascia ‘consumare’ le acciughe, tagliate a pezzi, su fuoco basso.

  4. Aggiungi la verdura grondante d’acqua, mescola e lascia cuocere con il coperchio per circa mezz’ora.

  5. Attendi che la verdura appassisca e sala con poco sale, perché ci sono già le acciughe saporite, si potrà eventualmente aggiungere in seguito.

  6. Mescola e lascia stufare, sempre con il coperchio e sempre a fuoco molto basso, facendo attenzione che il fondo di cottura non asciughi.

  7. pasta con burrata

    Lessa le orecchiette in acqua salata bollente. Scola la pasta a metà cottura (controlla i tempi di cottura indicati sulla confezione) e trasferiscila nella pentola con le cime di rapa. Conserva l’acqua di cottura.

  8. Ricopri le orecchiette con l’acqua di cottura e lascia sobbollire con il coperchio a fiamma molto bassa, mescolando di tanto in tanto, finché le orecchiette saranno cotte, ma comunque al dente.

  9. primi con i pomodori secchi

    Aggiungi i pomodori secchi sgocciolati dall’olio di conservazione e tagliati a pezzetti e mescola.

  10. biscotto di venafro

    Impiatta le orecchiette, ricoprile con la burrata, cospargi con il biscotto sbriciolato e servi.

  11. Se ti è piaciuta questa ricetta, scopri anche tutte le altre ricette dolci e salate, seguendomi su Facebook, su Instagram, su Pinterest e iscrivendoti al mio canale You Tube e per rimanere aggiornato sugli ultimi articoli attiva gratuitamente le notifiche.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.