Crea sito

Danubio salato ‘nduja e gorgonzola

Danubio salato ‘nduja e gorgonzola

Il danubio salato ‘nduja e gorgonzola è una  proposta simpatica e stuzzicante per l’aperitivo, una preparazione soffice e informale, da mangiare  staccando le palline con le mani! Il danubio salato si può preparare con una sola farcia o, come faccio io, farcendo le palline con ripieni diverse e fare 2 o 3 danubi più piccoli ognuno con un gusto diverso o, ancora, mescolare palline dai diversi gusti nella stessa teglia, così in ciascuna si potrà gustare un ripieno diverso. Per questo danubio ho scelto una farcia saporita e allettante, un accostamento di sapori forti quali quelli della ‘nduja, un salume morbido calabrese molto piccante, e il gorgonzola. Se amate osare, questa è la ricetta che fa per voi!

danubio-salato-nduja-e-gorgonzola-1

Ingredienti per circa 25 palline:

  • 550 g di farina 0,
  • 1 panetto di lievito di birra,
  • 1 uovo medio,
  • 50 ml di olio di oliva,
  • 230 ml di latte,
  • 12 g di sale fino,
  • 10 g di zucchero,
  • ‘nduja (io Easy ‘Nduja),
  • gorgonzola.

Per spennellare:

  • 1 tuorlo d’uovo,
  • 1 cucchiaio di latte.

Preparazione:

  • img_7349img_7350Intiepidire il latte e sciogliervi il lievito di birra fresco sbriciolato.

 

 

 

  • img_7351img_7352Raccogliere la farina setacciata in una ciotola, aggiungere il sale e lo zucchero e mescolare.

 

 

 

  • img_7353img_7354Unire al centro della farina l’uovo e il latte con il lievito e iniziare a mescolare con una forchetta con parte della farina.

 

 

  • img_7356Per ultimo aggiungere l’olio di oliva e, a questo punto, inglobare tutta la farina rimanente.

 

 

 

  • img_7357img_7358Trasferire l’impasto su un piano da lavoro e terminareimpastando energicamente a mano, fino ad ottenere un impasto liscio, morbido ed omogeneo.

 

 

  • img_7359img_7360img_7364Dare all’impasto la forma di una palla e porla in una ciotola leggermente infarinata. Coprire la ciotola con un canovaccio pulito e lasciare lievitare per un paio di ore in luogo caldo, magari in forno con la sola luce accesa, l’impasto dovrà raddoppiare di volume.
  • img_7366img_7367Dall’impasto ormai lievitato, ricavare tanti pezzetti da 30 g di peso circa, e allargarli con le dita, dando loro una forma il più possibile circolare.

 

 

Consiglio: se siete alle prime armi, lavorate pochi pezzi per volta, coprendo il panetto principale, per evitare che l’impasto si asciughi.

  • img_7369Al centro di ogni dischetto sistemare un cucchiaino di ‘nduja e qualche pezzetto di gorgonzola. Non riempire troppo le palline, altrimenti, il ripieno fuoriuscirà e si svuoterano.

 

 

  • img_2152img_2153Richiudere le palline come fossero un fagottino, sigillando bene i lembi e dando ad ogni fagottino la forma di una pallina.

 

 

  • img_7373img_7376Sistemare le palline ripiene con la chiusura verso il basso in una teglia rivestita di carta foro. Allineare le palline lungo il bordo della teglia e continuare allo stesso modo verso il centro. Coprire di nuovo e far lievitare per un’altra ora sempre al caldo.

 

  • img_7374img_7378Terminata la seconda lievitazione, sbattere il tuorlo con il latte e spennellare tutta la superficie del danubio. Infornare in forno ventilato già caldo a 160° per 25 -30 min. Servire il danubio salato ‘nduja e gorgonzola tiepido.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.