Cuori di pasta frolla ricoperti di cioccolato

I cuori di pasta frolla ricoperti di cioccolato, sono croccanti e fragranti biscotti, resi golosissimi da una semi copertura di cioccolato fondente.

La scelta della formina a cuore è stata dettata dal mio incurabile romanticismo, accentuato dall’avvicinarsi della festa degli innamorati, San Valentino! Tu, naturalmente, puoi scegliere la forma che preferisci.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti + riposo 20 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    35 pezzi
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 400 g
  • Lievito in polvere per dolci 1 cucchiaino
  • Uova (medie) 2
  • zucchero semolato 120 g
  • Burro (freddo) 100 g
  • Scorza di limone 1
  • Cioccolato fondente 100 g

Preparazione

  1. Mettere nel robot da cucina la farina e il lievito mescolati insieme, lo zucchero, il burro freddo tagliato a pezzi, le uova e la scorza di limone grattugiata (precedentemente lavato ed asciugato).

  2. Lavorare gli ingredienti alla massima velocità, giusto il tempo necessario per permetter loro di mescolarsi e di ottenere un impasto piuttosto sabbioso. Trasferire il contenuto del robot sul piano di lavoro.

  3. Se procedi a mano, versare la farina a vulcano sul piano di lavoro e aggiungere tutti gli ingredienti all’interno. Lavorare con la punta delle dita, partendo dal centro e inglobando man mano tutta alla farina.

  4. Impastare velocemente con le mani, il cui calore farà ammorbidire il burro e permetterà all’insieme di amalgamarsi e di compattarsi, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  5. Se necessario aggiungere 1 cucchiaino di latte freddo oppure di liquore a piacere, ma solo nel caso in cui l’impasto non volesse proprio saperne di amalgamarsi.

  6. Appiattire il panetto, avvolgerlo in un foglio di pellicola alimentare e lasciarlo riposare in frigorifero per una ventina di minuti.

  7. Trascorso il tempo di riposo, recuperare la pasta frolla dal frigorifero e stenderla, con un matterello, in una sfoglia di circa 3 – 4 mm, tenendola tra due fogli di carta forno, per evitare che si attacchi al piano o al matterello e per evitare di aggiungere troppa farina, che andrebbe ad indurire l’impasto.

  8. Ricavare dei cuori con delle formine larghe circa 6 cm e sistemarli leggermente distanziati tra di loro su una leccarda ricoperta di carta forno.

  9. Cuocere i biscotti in forno statico già caldo a 180° per 15 minuti.

  10. I tempi di cottura possono variare anche sensibilmente da forno a forno, il mio consiglio, quindi, è sempre quello di controllare la cottura. 

  11. Sfornarli e lasciarli raffreddare.

    Tritare o grattugiare il cioccolato fondente e scioglierlo. Si può fare a bagnomaria o, per velocizzare di molto il lavoro, nel microonde.

  12. Immergere metà di ogni cuore nel cioccolato fuso, sgocciolarli dal cioccolato in eccesso e porli ad asciugare su un vassoio ricoperto con della carta forno.

    Conservare i cuori di pasta frolla ricoperti di cioccolato in un contenitore a chiusura ermetica.

Precedente Ricetta tigelle cotte in padella Successivo Cuori bicolori alla vaniglia e cacao

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.