Coniglietti di pasta frolla e Nutella

I coniglietti di pasta frolla e Nutella sono dei fragranti biscottini croccanti, con un cuore morbido e cremoso, che ti delizierà. Questi adorabili coniglietti sono perfetti per una festa di bambini o da preparare per la Pasqua.

Per la perfetta riuscita di questi coniglietti, bisogna mettere in pratica dei piccoli trucchi ed accorgimenti, per mantenere morbida la Nutella all’interno e per mantenere la forma dei coniglietti durante la cottura, che ti svelerò nella ricetta.

oniglietti di pasta frolla e Nutella
  • Difficoltà:Media
  • Preparazione:35 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:12 pezzi
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 00 200 g
  • uovo (medio) 1
  • Zucchero a velo 60 g
  • Burro 50 g
  • Scorza di limone (grattugiata) 1/2
  • Nutella® q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa mettere in pratica il trucchetto che permetterà al ripieno di crema di nocciole di rimanere morbido e cremoso anche a fine cottura. Du un vassoio ricoperto di carta forno disporre 12 palline di Nutella, la quantità di un cucchiaino colmo.

    Mettere nel robot da cucina la farina, lo zucchero a velo, il burro freddo tagliato a pezzi, l’uovo e la scorza di limone (precedentemente lavato ed asciugato) grattugiato. Lavorare gli ingredienti alla massima velocità, giusto il tempo necessario per permetter loro di mescolarsi, alla fine potresti ottenere un impasto piuttosto sabbioso e niente affatto compatto. Non preoccuparti, perché è del tutto normale.

  2. Trasferire il contenuto del robot sul piano di lavoro ed impastare con le mani, il cui calore farà ammorbidire il burro e permetterà all’insieme di amalgamarsi, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

  3. Appiattire il panetto, avvolgerlo in un foglio di pellicola alimentare e lasciarlo riposare in frigorifero per una mezz’ora. Trascorso il tempo di riposo, recuperare la pasta frolla dal frigorifero. Infarinare leggermente il piano di lavoro e la superficie del panetto e stenderlo con un matterello in uno spessore di circa 4 mm. Ritagliare dei dischi di 8 cm di diametro.

  4. Prendere le palline di Nutella dal freezer e porne una al centro di ogni disco. Chiudere i dischi, cercando di sigillare i lembi, poi passarle tra le mani, movimento che servirà anche a fissare la chiusura, cercando di conferire una forma a goccia. Con un paio di forbici incidere la pasta sulla parte più sottile della goccia, che fungerà da musetto, come nella foto formando due piccole orecchie, poi con la parte posteriore di uno stuzzicadenti praticare due forellini, che diventeranno gli occhi.

  5. Posizionare i coniglietti su un vassoio coperto di carta forno e lasciarli rassodare in frigorifero per circa un’ora o mezz’ora nel congelatore, questo consentirà ai biscotti di mantenere la propria forma. Infornare coniglietti di pasta frolla e Nutella in forno già caldo a 180° per 20 – 25 min. Mi raccomando controllare sempre la cottura delle pietanze, perché i tempi potrebbero variare anche sensibilmente da forno a forno. Lasciarli raffreddare prima di mangiarli e se non verranno consumati subito, conservarli in un sacchetto di plastica ben chiuso o in un contenitore a chiusura ermetica per preservarne la freschezza.

Note

I biscotti a forma di coniglietto, in genere si farciscono con degli ovetti di cioccolato, ma per assecondare i gusti dei miei figli ho preferito farcirli con della Nutella.

Precedente Riso al sugo con scamorza e uova sode Successivo Pasticcini di pasta frolla alla marmellata

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.