Cheesecake al mascarpone con salsa alle fragole

La cheesecake al mascarpone con salsa alle fragole è il dessert perfetto da preparare in primavera, la stagione di questi succosi e dolci frutti rossi. Ora che iniziano le belle giornate, il sole riscalda l’aria e si inizia ad aver voglia di qualcosa di fresco, sia per il nostro piacere personale, che da offrire ai nostri ospiti è quindi il momento giusto per provare questa golosa versione della classica cheesecake fredda.

cheesecake al mascarpone con salsa alle fragole
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Porzioni10 persone

Ingredienti della cheesecake al mascarpone con salsa alle fragole

Per la base

  • 200 gbiscotti secchi
  • 100 gburro

Per la salsa

  • 350 gfragole
  • 30 gzucchero (semolato)
  • 1limone (succo)

Per la crema

  • 200 gpanna vegetale zuccherata da montare
  • 500 gmascarpone
  • 350 gfragole
  • 100 gzucchero a velo (in tutto)

Preparazione della cheesecake al mascarpone con salsa alle fragole

  1. Tritare i biscotti. Per facilitare e velocizzare l’operazione potete tritarli in un robot da cucina. In alternativa potete chiudere i biscotti in un sacchetto per congelatore e passarvi sopra con un matterello avanti e indietro (come voleste stendere una sfoglia di pasta) riducendoli in briciole. Mescolare molto bene i biscotti tritati al burro fuso, poiché il burro fungerà da collante e compatterà la base una volta che si sarà raffreddata.

  2. Ricoprire il fondo di una teglia apribile del diametro di circa 24 cm con un foglio di carta da forno quadrato e chiudere l’anello sulla carta facendo fuoriuscire l’esubero senza tagliarlo. Risulterà poi utile per sformare la cheesecake al mascarpone con salsa alle fragole. Rovesciare i biscotti nella tortiera e pressarli con il dorso di un cucchiaio, cercando di livellarne la superficie. Lasciar rassodare nel freezer, mentre si completano le altre preparazioni.

  3. Per la salsa, che servirà da copertura, lavare le fragole, eliminare il picciolo e tagliarle a pezzi piuttosto piccoli, quindi trasferirle in una padellina antiaderente, posta su fuoco molto basso, lasciando che rilascino la loro acqua

  4. Aggiungere lo zucchero e il succo di mezzo limone, facendo attenzione ad eliminare i semi e mescolare. Lasciar cuocere sempre a fiamma molto bassa per una decina di minuti, mescolando di tanto in tanto e facendo attenzione che non si bruci. A questo punto potete scegliere se preferite tenerla con i pezzetti di fragola ancora presenti, a me piace così, oppure più fine. In quest’ultimo caso passate la salsa con un frullatore o con un mixer ad immersione. Lasciar raffreddare.

  5. E’ giunta l’ora di preparare la crema. Lavare accuratamente le fragole, selezionando quelle più mature e sane. Eliminare il picciolo, tagliare le fragole a pezzi e trasferirle in un frullatore. Aggiungere 50 g di zucchero a velo e frullarle fino a ridurle in purea.

  6. Montare la panna fredda (altrimenti non monterà) a neve ben ferma. Aggiungere il mascarpone, eventualmente sgocciolato dall’eventuale siero presente nella confezione, e il rimanente zucchero a velo e mescolare bene con le fruste elettriche. A questo punto unire anche la purea di fragole, amalgamando molto bene tutti gli ingredienti. Non preoccupatevi se la crema di mascarpone e fragole dovesse risultare un po’ fluida, perché in frigorifero diventerà della giusta consistenza.

  7. Recuperare dal freezer la base di biscotti. Ricoprirla con la crema di mascarpone e fragole e livellare con il dorso di un cucchiaio di metallo o con una spatola. Completare con la salsa alle fragole, spalmandola sull’intera superficie della cheesecake. Se la crema dovesse risultare molto morbida e rendesse difficoltoso questo passaggio, ponete il dolce nel freezer per una mezz’ora, quindi ricopritelo con la salsa. Lasciar riposare la cheesecake al mascarpone con salsa alle fragole 4 – 5 ore il frigorifero prima di servire.

Note

Con questo stesso procedimento si possono preparare anche delle mini cheesecakes monoporzione.

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *