Crea sito

Biscotti Nascondini fatti in casa

Biscotti Nascondini fatti in casa

I biscotti Nascondini fatti in casa sono una realizzazione di mia figlia Gaia, che ha ormai 12 anni e che collabora attivamente con il mio blog, al punto che trova sul web le ricette che più le piacciono (lei va pazza per i Nascondini!), le realizza e ne fotografa procedimento e risultato finale: orgoglio di mamma! Questa volta è toccato ai biscotti Nascondini fatti in casa del cookablog La cucina di Reginé, con piccolissime variazioni per reperibilità in casa degli ingredienti e nel procedimento, in cui Gaia ha usato il robot da cucina.

I biscotti Nascondini fatti in casa sono dei golosi biscotti, bianchi fuori e con una cioccolatosa sorpresa all'interno, simili a quelli della pubblicit

 

 

 

 

Ingredienti per 20 Nascondini:

  • 300 g di farina 00,
  • 100 g di fecola di patate,
  • 150 g di zucchero a velo,
  • 130 g di burro,
  • 70 g di latte,
  • 1 tuorlo,
  • 2 bustine di vanillina,
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci,
  • 10 g di cacao amaro,
  • 20 g di cioccolato fondente,
  • 1 pizzico di sale.

Preparazione:

  • Sciogliere il cioccolato fondente nel microonde o a bagnomaria e lasciarlo raffreddare.
  • IMG_2853IMG_2854IMG_2819Mescolare nel robot da cucina farina, fecola di patate, zucchero a velo, lievito, vanillina e sale, quindi aggiungere il burro freddo, far girare, fino a d ottenere una consistenza sabbiosa e unire anche il tuorlo e il latte, non vi spaventate se l’impasto continuerà a sbriciolarsi, manca ancora un passaggio! Trasferire sul piano di lavoro e continuare a lavorare a mano, in modo che il burro si ammorbidisca con il calore delle mani e gli ingredienti inizino ad amalgamarsi, formando un impasto uniforme.
  • IMG_2822Prelevare 200 g di impasto e tenerlo da parte. Il resto appiattirlo in un disco, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo riposare in frigorifero.

 

 

 

  • IMG_2824IMG_2827IMG_2828Alla parte rimanente di impasto, aggiungere il cacao in polvere e il cioccolato fuso, lavorare con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo. Appiattire anche questo secondo impasto, avvolgerlo nella pellicola e lasciarlo in frigorifero per una ventina di minuti.
  • IMG_2829IMG_2830Recuperare i due impasti dal frigo. Per lavorare più agevolmente, vi consiglio di dividere gli impasti in due parti uguali e lavorarli separatamente. Dalla metà di impasto bianco formare un rettangolo delle dimensioni di 40 x 10 cm, lo spessore è consequenziale, dare una forma regolare al perimetro aiutandosi con una spatola, la pasta è facile da modellare. Con la metà di impasto al cioccolato formare un cordone lungo 40 cm, schiacciarlo leggermente e porlo al centro del rettangolo bianco. Ripetere l’operazione con gli impasti rimanenti.

CONSIGLIO: ricordatevi di tenere sempre bel infarinato il piano di lavoro, per evitare che la frolla si attacchi e di conservare in frigorifero gli impasti che non vi servono immediatamente.

  • IMG_2831IMG_2832Avvolgere il cordone al cioccolato con la pasta bianca e schiacciare un po’ con le mani per far aderire i due impasti e rendere gli impasti belli compatti.

 

 

Gaia e i suoi nascondini fatti in casa

  • IMG_2834IMG_2836Con un coltello a lama liscia tagliare dei biscotti lunghi 4 cm e poi rigarne la superficie, non troppo in profondità altrimenti si apriranno. Mia figlia lo ha imparato a sue spese!

 

  • IMG_2837Sistemare i biscotti Nascondini fatti in casa su una placca rivestita di carta forno e infornare in forno ventilato già caldo a 170° per una quindicina di minuti. Lasciarli raffreddare per gustarne appieno il sapore.

 

 

Vi piacciono i biscotti? Provate anche:

cookies3imageIMG_4040

https://blog.cookaround.com/gildabias/mini-cookies-americani/         https://blog.cookaround.com/gildabias/biscotti-alla-zucca-e-uvetta/   https://blog.cookaround.com/gildabias/biscotti-morbidi-al-limone/

9 Risposte a “Biscotti Nascondini fatti in casa”

  1. che brava la tua figliola ,complimenti promette molto bene e poi questi biscotti sono a dir poco fantastici e buoni di sicuro ,a presto 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.