Zucca grigliata

Zucca grigliata o zucca arrostita

Zucca grigliata o zucca arrostita

Un contorno dal profumo tutto autunnale la zucca grigliata è perfetta per accompagnare secondi di carne o di pesce da preparare secondo il vostro gusto. È una ricetta facile da realizzare che può essere preparata anche in anticipo ed essere conservata in frigo per parecchi giorni. È una ricetta leggera ideale anche per chi è sempre a dieta ed è alla ricerca di piatti light. Una volta arrostita la possiamo aromatizzare con aglio peperoncino e basilico oppure con prezzemolo aglio e pepe in grani. Così come le zucchine grigliate e le melanzane grigliate è un piatto jolly da tenere in frigo nei mesi autunnali e da utilizzare all’occorrenza magari anche per farcire un panino gluten free da mangiare al volo.zucca grigliata

Ingredienti per la zucca grigliata:

  • 500 gr di zucca
  • uno spicchio di aglio
  • peperoncino (se vi piace)
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • un ciuffetto di basilico
  • aceto di vino bianco q.b. (se vi piace)

Preparazione della zucca cotta alla piastra.

La realizzazione della zucca grigliata o zucca arrostita è molto semplice richiede solo un po’ di tempo per la cottura.

Innanzitutto dovete procedere con la pulizia della zucca.

Quindi una volta tagliata prendete uno spicchio ed eliminate la buccia e i semi che sono all’interno. Per non buttare niente potrete utilizzare la buccia per preparare le scorzette di zucca candite la cui ricetta la trovate Qui. I semi invece li potete salare e tostare leggermente ed utilizzare per arricchire insalate e insalatone in base al vostro gusto.

Una volta pulita la zucca tagliatela in fette dello spessore di circa mezzo centimetro, in cottura infatti perderanno gran parte della loro acqua di vegetazione e asciugandosi si assottiglieranno.

Procedete a questo punto con la cottura sulla piastra.

Riscaldate una piastra preferibilmente di pietra o una piastra di ghisa, fatela diventare rovente in modo che durante la cottura le fette di zucca non si attaccheranno. Fate grigliare ciascuna fetta sia da un lato che dall’altro e a mano a mano che si grigliano riponete le fettine arrostite in una ciotola e fatele raffreddare.

Una volta arrostita la quantità di zucca di cui avete bisogno potete procedere con il condimento.

Posizionate a strati in una pirofila o in un piatto da portata e condite mettendo su ogni strato il basilico sminuzzato, un filo d’olio evo, l’aglio tagliato a pezzettini e un po’ di sale e proseguite così fino ad esaurimento delle fettine di zucca grigliata. Se vi piace potete aggiungere anche qualche cucchiaio di aceto di vino bianco e le vostre zucche grigliate saranno un pò più spiritose.

La zucca arrostita così preparata potete prepararla anche in anticipo e conservarla in frigo in un contenitore con tappo ermetico per 3/4 giorni e utilizzarla all’occorrenza.

Un piccolo consiglio: Se volete conservare più a lungo la zucca alla piastra, così come le zucchine grigliate o le melanzane grigliate, potete utilizzare la quantità di olio e aceto necessaria per coprirle totalmente. Dovrete conservarle sempre in frigo in un contenitore ermetico e non far mancare mai l’olio necessario per coprirle a mano a mano ne preleviate per consumarle.

Con questo meraviglioso ortaggio vi potrete sbizzarrire con tante altre ricette con la zucca gustose e saporite…Zucca grigliata o zucca arrostita

by Annagaia

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!