Torta foresta nera senza glutine

Torta foresta nera senza glutine con farine naturali

Una delle prime torte che ho realizzato in versione gluten free la torta foresta nera senza glutine preparata esclusivamente con farine naturali e che dopo ben 7 anni ho riproposto per il mio onomastico meravigliandomi del risultato. Della giusta consistenza, profumata e liquorosa al punto giusto e, pure, bella da vedere. La torta è stata apprezzata da celiaci e non, tutti hanno fatto volentieri il bis… E finalmente scrivo la ricetta che condivido con voi perché penso che ciascuno di noi celiaci non debba mai dover rinunciare a ciò che il palato desidera!foresta nera senza glutine

Ingredienti:
(per una torta foresta nera con pan di spagna alto dal diametro di 26 cm)

– per la base di pan di spagna:

  • 150g di cioccolato fondente
  • 6 uova
  • 180 gr di burro
  • 220 gr di zucchero
  • 50 gr di fecola di patate
  • 80 gr di farina di riso finissima Nutrifree
  • 50 gr di cacao amaro
  • 1 bustina di lievito per dolci

– per la farcia:

  • amarene sciroppate senza glutine
  • 500 ml di panna
  • 100 gr di zucchero a velo senza glutine
  • 250 gr di crema pasticcera senza glutine

– per la bagna:

  • 1/2 bicchiere d’ acqua
  • due cucchiai di zucchero
  • due cucchiai di liquore Cherry
  • due cucchiai di sciroppo di amarene

– per la decorazione:

  • panna montata
  • cioccolato fondente a scaglie q.b.
  • amarene sciroppate senza glutine

Preparazione:

Per la preparazione della torta foresta nera senza glutine iniziate con l’impasto del pan di spagna.

Innanzitutto preriscaldate il forno a 180°C.

Io ho utilizzato il Bimby ma potete tranquillamente usare una planetaria o uno sbattitore.

Nel mentre il forno si riscalda mettete a sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria.

Montate a neve gli albumi con la farfalla all’interno del boccale facendo lavorare per 6 minuti, a 37°, con velocità 3-4. Quindi tenete da parte.

A questo punto amalgamate il burro ridotto a pomata con lo zucchero facendo lavorare per 2 minuti a velocità 3-4. Unite i tuorli, facendo continuare la lavorazione per 3 minuti a velocità 3-4.
Sciolto e raffreddato, aggiungete anche il cioccolato fondente fuso, facendo amalgamare per 1 minuto a velocità 3.

Infine aggiungete setacciando fecola, farina di riso, cacao e lievito. Fate lavorare per 3 minuti a velocità 3. In ultimo incorporate gli albumi delicatamente facendo impastare a velocità 1 per 30 secondi.

Versate il tutto in uno stampo imburrato ed infornate in forno preriscaldato per 40- 50 minuti circa a 180/190°. Lasciate raffreddare fuori dal forno.

Nel mentre il pan di spagna cuoce preparate ciò che vi servirà per farcire e guarnire la torta foresta nera senza glutine.

Preparate la bagna. Portate a bollore l’acqua con lo zucchero. Quindi spegnete il fuoco e aggiungete lo Cherry e lo sciroppo di amarene. Lasciate raffreddare.

Preparate la farcia. Montate la panna con lo zucchero a velo fino ad ottenere una nuvola bianca ben ferma. Quindi aggiungete la crema pasticcera preparata anche molte ore prima, perchè deve essere fredda. Il procedimento per la crema pasticcera senza glutine lo trovate QUI. Amalgamate il tutto in modo ne risulti una crema chantilly.

A questo punto procedete ad assemblare la torta foresta nera senza glutine. 

Tagliate la torta ottenendo due o tre dischi (regolatevi in base a quanto è venuto alto il pan di spagna).

Bagnate il primo disco di pan di spagna senza glutine con la bagna e un cucchiaio di succo di amarene. Coprite con la crema chantilly e aggiungete amarene in pezzi. 

Quindi coprite con un altro disco di pan di spagna non dimenticando di bagnarlo. Se fate due strati dovete passare alla guarnizione. Se fate tre strati dovete coprire il pan di spagna di nuovo con crema chantilly e amarene come prima e coprire con l’altro fisco di pds senza glutine.

Procedete a questo punto con la decorazione della torta foresta nera senza glutine.

Montate la panna per dolci senza glutine e coprite totalmente la torta sia lateralmente che sopra. Lo strato di panna deve essere sottile altrimenti il sapore della panna coprirà quello della torta e della crema chantilly. Proprio per questo con l’aiuto di una spatola o di un coltello a lama larga spatolate eliminando la panna in eccesso. Lisciare poi la panna riscaldando leggermente la spatola o coltello con l’acqua calda. 

Infine guarnite con ciuffetti di panna montata con gocce di cioccolato e amarene. Io ho preparato decori con il cioccolato fondente fuso e amarene se volete prepararli troverete il procedimento QUI. Ma se non avete tempo o la manualità per preparare i decori usate delle gocce di cioccolato comprate al supermercato, dei ciuffetti di panna e delle golose amarene!

by Annagaia

foresta nera senza glutine
foresta nera senza glutine

 

 
Precedente Ganache al cioccolato bianco Successivo Minestra di riso e fagioli

Lascia un commento

*