Torrone morbido gianduia e nocciole

Torrone morbido gianduia e nocciole senza glutine

Una specialità della festa di Ognissanti il torrone morbido gianduia e nocciole, questa una delle tante versioni possibili tutte golosissime. In prossimità della festa dei morti ne sono sempre piene le vetrine delle pasticcerie napoletane e quest’anno ho voluto riprodurne la bontà facendoli in casa e in versione gluten free per tutti i palati sglutinati!torrone morbido gianduia e nocciola gluten free

Ingredienti:

  • 200 cioccolato fondente
  • 250 gr di cioccolato bianco
  • 200 gr crema alla nocciola
  • 150 gr nocciole spellate

Occorrente:

  • Stampo da 15 cm di lunghezza, 8 cm larghezza e 8 cm altezza

Preparazione:

La preparazione del torrone morbido gianduia e nocciole senza glutine può sembrare difficile ma non lo è, basta procedere per fasi.

Innanzitutto procedete con la preparazione del cioccolato fondente che occorre per la copertura. In un pentolino sciogliete a bagnomaria 150 g di cioccolato fondente. Una volta che si è sciolto oleate leggermente lo stampo in cui preparerete il torrone e spalmatelo con il cioccolato fuso aiutandovi con un pennello facendo uno strato sottile. Mettete il contenitore rivestito di cioccolato fuso in frigo a raffreddare per circa 30 minuti. Trascorso questo tempo, fate sciogliere ilrestante cioccolato fondente e spennellate con un altro strato di rivestimento il contenitore, sempre aiutandovi con un pennello.

Il rivestimento del torrone non dovrà essere troppo spesso ma neanche sottile, dovrà avere la consistenza giusta che permetterà poi di custodire il torrone.

Nel frattempo che il cioccolato fondente di solidifica iniziate a preparare la parte interna del torrone.

Nello stesso pentolino usato in precedenza sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco, facendo attenzione che l’acqua non tocchi il fondo del pentolino. Una volta sciolto aggiungete la crema di nocciola e mescolate bene. Aggiungete infine le nocciole spezzettate grossolanamente con qualcuna anche intera.

Recuperate dunque il contenitore dal frigo e procedete ad assemblare il torrone morbido gianduia e nocciole. Versate il composto all’interno della forma livellando bene e riponete di nuovo il torrone in frigo. Lasciate raffreddare almeno per un’oretta quindi ricoprite con un altro strato di cioccolato fondente fuso per sigillare la base.

Rimettete di nuovo in frigo e lasciate raffreddare per 4/5 ore o anche di più. Trascorso questo tempo recuperate il contenitore e sformate il torrone. Sarà molto semplice staccate i bordi di cioccolata che fuoriescono dalla mattonella e capovolgete il panetto di torrone gianduia e nocciole senza glutine…

Una vera delizia da conservare anche per più giorni, se resiste!

by  Annagaia 

 

 
Precedente Sfogliatine pere e noci Successivo Fusilli con zucca e rosmarino