Succo di melograno e mandarino

Succo di melograno e mandarino

Non so voi ma io adoro il frutto del melograno, nel periodo autunnale è un rito sgranarne i chicchi e per renderne più facile il consumo poi lo si può consumare come succo di melograno. In effetti me lo ha chiesto il mio dolce maritino sempre super informato. Quindi io sono andata a guardarmi le sue proprietà e mi son subito resa conto che il succo di melograno o melagrana, dir si voglia, è un vero toccassana…

Ha proprietà antiossidanti e antitumorali… Aiuta la salute del cuore per le sue prorietà anticoagulanti e riduce i rischi di arteriosclerosi… Con le sue proprietà aiuta a ridurre il colesterolo cattivo e ad aumentare quello buono… Ha effetti benefici anche sulla pelle favorendo con le sue proprietà anticoagulanti la circolazione sanguigna e quindi il ringiovanimento cellulare… Ha effetti benefici anche sull’acne e sulla pelle grassa… Ha un elevato contenuto di ferro e vitamina C, per cui è utile anche in caso di anemia… Ha un basso contenuto calorico 80 Kcal ogni 100 grammi di prodotto… Allora toccasana è dir poco… Anche se come in tutte le cose non bisogna esagerare, naturalmente…

Io l’ho associato al succo di mandarino e vi posso assicurare che è finito in un batter d’occhio…succo di melograno

Ingredienti:

  • 3 melagrane
  • 5 mandarini
  • mezzo limone

Vi chiederete come avrò fatto ad estrarre il succo di melograno.

Io ho usato l’attrezzo dello spremiagrumi, quindi  ho diviso in due il melograno o melagrana dir si voglia e l’ho spremuto. Ne è scaturito un succo vermiglio dolcissimo.

Ho spremuto allo stesso modo i mandarini e il mezzo limone, senza aggiungere zucchero.

Ho filtrato il tutto con un passino e messo in frigo a rinfrescare.

In alternativa allo spremiagrumi potreste utilizzare lo schiacciapatate, solo che in questo caso dovrete avere  la pazienza di sgranare i chicchi del melograno, per poi schiacciarli…

Qualcuno usa anche il Bimby per fare il succo di melograno, sgranando i melograni. Una volta sgranati metterli nel boccale facendoli frullare per una decina di secondi a velocità 7, quindi aggiungere 1/3 di acqua e un cucchiaio di zucchero. Filtrare e sorseggiare il succo di melograno fresco.

La sgranatura può essere un pó fastidiosa per cui la soluzione dello spremiagrumi è secondo me la migliore… In ogni caso provate questa gustosa bevanda… Non ve ne pentirete…

                                                                                  by Annagaia

 
dolci senza glutine, orto in tavola , ,

Informazioni su la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!

Precedente Focaccia con patate senza glutine Successivo Pasta fresca all'uovo senza glutine

14 commenti su “Succo di melograno e mandarino

  1. Annamaria tra forno e fornelli il said:

    Molto buono veramente. Ottima scelta quella di berne un bel bicchiere!

     
  2. Si in effetti è davvero ottimo il succo di melograno per la nostra salute, quindi grazie per questa bella ricetta e i consigli utilissimi per ricavarne il succo 🙂

     
  3. Simona il said:

    Mi hai dato una bellissima idea, ho molto melograno in casa e non sapevo come utilizzarlo, grazieee!

     

I commenti sono chiusi.