SCIALATIELLI GLUTEN FREE al NERO di SEPPIA

SCIALATIELLI GLUTEN FREE al NERO di SEPPIA

Gli scialatielli gluten free al nero di seppia, un formato di pasta che non si trova in commercio in versione gluten free se non in alcuni negozi che vendono prodotti freschi. Al nero di seppia, poi, potrebbero essere solo un miraggio. Allora, siccome io sono una buongustaia che ha come proposito che tutto ciò i miei occhi vedono io devo riuscire a riprodurlo senza glutine, ho colto al balzo la proposta del pescivendolo dove ho comprato le seppie: “Ma a lei il nero di seppia serve?” Penso che in quel momento, se fossi stata in un fumetto, si sarebbero aperte tante nuvolette quanti erano i pensieri che si sono avvicendati nella mia mente: ravioli ripieni, tagliatelli, scialatielli gluten free al nero di seppia, condimenti al nero di seppia! Penso che avrò avuto anche un sorrisino diabolico sul volto… e ho risposto “sì che mi serve!” Ed ecco il risultato: scialatielli gluten free al nero di seppia e non solo!scialatielli gluten free al nero di seppia

Ingredienti:

  • 350 g di farina gluten free Molino dallagiovanna o farina Nutrifree per pasta fresca
  • 7 g nero di seppia
  • 3 uova medie
  • acqua quanta ne assorbe l’ impasto
  • un pò di sale

Preparazione:

Io ho usato per la preparazione il Bimby ma potrete usare sia la classica ciotola che una buona impastatrice. Versate nel boccale del Bimby la farina senza glutine,le uova, il sale, il nero di seppia  e cominciate a far impastare. Considerate che le uova dovrebbero pesare complessivamente circa 180 grammi per cui occorreranno circa 30/40 grammi di acqua. Ho fatto impastare per 3 minuti con velocità spiga e quando l’impasto al nero di seppia è risultato bello omogeneo l’ho scaravoltato sulla spianatoia e l’ho lavorato un pò. Quindi l’ho messo a riposare, a temperatura ambiente per circa mezz’ora.

Se non avete una impastatrice il metodo di lavoro è sempre quello della nonna o della mamma, usare olio di gomito. In questo caso conviene iniziare ad impastare in una ciotola: prima la farina gluten free, al centro le uova, il nero di seppia, il sale e l’acqua, aiutandosi inizialmente con una forchetta per amalgamare bene l’impasto. Poi una volta che si è amalgamato, continuare a lavorarlo con le mani per ottenere un composto liscio.

Ora prepariamo i nostri scialatielli gluten free al nero di seppia: con il mattarello stendete la pasta dello spessore di circa 2/3 mm . Quindi, dopo averla infarinata bene, ripiegate la sfoglia su se stessa e  tagliate della larghezza di 1/2 cm circa.  Otterrete così i vostri scialatielli gluten free al nero di seppia!

Io poi li stendo e a gruppi di sei li arrotolo come dei nidi, spolverandoli di farina, in questo modo anche se si asciugano un pò non si spezzano!

Qualche consiglio: Per infarinare il piano di lavoro io uso la farina gluten free Mix It che in assoluto è quella che meno viene assorbita dagli impasti.  Per la lavorazione, nel caso specifico degli scialatielli gluten free al nero di seppia, vi converrà usare dei guanti perchè sembra inchiostro allo stato puro e tinge!

A questo punto potrete sbizzarrirvi con le ricette con cui condire i vostri scialatielli gluten free al nero di seppia…

                                                                     by Annagaia

 
Precedente GNOCCHI al TEGAMINO gluten free Successivo Pane cotto in pentola gluten free

12 commenti su “SCIALATIELLI GLUTEN FREE al NERO di SEPPIA

  1. Suggerisco la ricetta ad una mia amica che ha i bimbi che non possono mangiare glutine. Al nero di seppia poi…che bontà!!

     
  2. Buonissima adoro gli impasti fatti in casa soprattutto quelli colorati, è questo con il nero di seppia e divino ricco di sapore e gusto ..complimenti

     
  3. Ma sai che non ho mai mangiato il nero di seppia!! Eppure sono curiosa di provare, seguirò la tua ricetta con piacere

     

I commenti sono chiusi.