Ragù con salsiccia dolce

Ragù con salsiccia dolce

Un piatto della tradizione il ragù con salsiccia… Ricordo che fin da bambina l’ho gustato sulla tavola dei miei genitori: durante la settimana almeno tre volte correva la pasta al sugo e, naturalmente, perchè non stancasse, veniva preparato in diverse versioni. Ragù con la salsiccia, con i friarielli, con capperi e acciughe, quando era periodo con gli asparagi, con la carne alla pizzaiola e così via… Non tutte le versioni mi piacevano, all’epoca i miei gusti erano quelli di un’adolescente a cui non piaceva quasi niente. Oggi, invece, ho riscoperto i sapori di una volta e li apprezzo tantissimo… uno tra tutti il ragù con salsiccia che utilizzo per condire un buon piatto di bucatini!ragù con salsiccia

Ingredienti:

  • una bottiglia di passato di pomodoro
  • un pelato
  • 500 gr di salsiccia dolce profumata al finocchietto
  • un pezzo di cipolla
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • basilico

Preparazione:

Incominciamo con il tagliare finemente la cipolla e farla soffriggere in un tegame con tre cucchiai di olio extravergine di oliva.

Quindi aggiungere le salsicce intere e, dopo che sono rosolate su tutti i lati, aggiungere la passata di pomodoro e il barattolo di pelato. Per quest’ ultimo, prima di aggiungerlo, provvedere a tagliare i vari pomodori a dadini o a schiacciarli con una forchetta.

Aggiungere un bicchiere di acqua, aggiustare di sale, aggiungere un pò di basilico spezzettato e far raggiungere il bollore.

Far cuocere a fuoco alto per un quarto d’ora circa e, poi, a fuoco lento per un paio di ore.

A metà del tempo di cottura bucherellare le salsicce, con una forchetta, in modo che una parte del liquido saporito che c’è all’interno, fuoriesca e insaporisca il ragù.

Il ragù con salsiccia sarà pronto quando si sarà ritirato ben bene, senza risultare nè acquoso nè troppo secco.

Una volta cotto il ragù sarà pronto per condire un bel piatto di pasta. Per il formato di pasta da adattare al ragù con la salsiccia non disperate, per quanto è buono gli si adatta tutto, anche se io preferisco usare i bucatini.

La cosa favolosa di questo piatto è che in una sola volta si risolve il primo e il secondo. Infatti, prima di condire la pasta occorrerà togliere le salsicce, farle a pezzetti e metterle da parte con un pò di sugo, scaldarle al momento di servirle, poi, come secondo…

per la scarpetta nel sugo vi consiglio una bella fetta di pane a lunga lievitazione gluten free o di pane cotto in pentola senza glutine e poi alla fine vi dico di dare un voto a questa bontà… per me 10 e lode

                                                                                by Annagaia

 

 
secondi di carne, secondi piatti

Informazioni su la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!

Precedente Barchette di melanzane al pomodoro Successivo Sfoglia ripiena di spinaci

15 commenti su “Ragù con salsiccia dolce

I commenti sono chiusi.