PASTIERA DI RISO senza glutine

PASTIERA DI RISO senza glutine

La pastiera di riso senza glutine è un dolce tipico della tradizione pasquale del mio paese, ma soprattutto un dolce tipico della tradizione pasquale di casa mia. Una crostata ripiena di un pasticcio di riso dolce profumato alla cannella e al fior d’arancio. Nella tradizione si comincia il giovedì santo e si impastano sia le pastiere di grano che quelle di riso, per poi mangiarle e conservarle fino alla settimana dopo Pasqua, la cottura avviene nel forno a legna e si riesce a conservarle in luogo fresco anche per 15 giorni!!!

La pastiera di riso ha anche un altro pregio… è gluten free di suo… quindi ideale per celiaci. Io uso una ricetta senza ricotta, che faceva la mia mamma, che oggi mi aiuta soltanto: lo scettro della cucchiarella in cucina è passato a me, ma la sua supervisione è fondamentale. Esiste anche la versione della pastiera di riso senza glutine con la ricotta… ma quella è un’altra ricetta!pastiera di riso senza glutine

Ingredienti per il ripieno:

(dosi per tre pastiere medie)

  • 500 gr riso cotto (300 gr circa di riso crudo)
  • 500/600 gr di zucchero
  • 5 uova intere + 5 tuorli
  • 5 bustine vanillina
  • 3 fialette di Fiord’arancio
  • 2 fialette di millefiori
  • 150 g di cedro e arancia canditi
  • 1 pizzico cannella
  • 1 pizzico di chiodi di garofano
  • buccia di un limone e di un’ arancia
  • 600 gr di crema pasticcera

Ingredienti per la Crema Pasticcera gluten free:

  • 4 tuorli
  • 100 gr di zucchero
  • 50/60 gr di  fecola di patata
  • 1/2 litro di latte
  • vaniglia

Ingredienti per la Pasta frolla gluten free:

  • 250 gr farina Alimenta 2000 per crostate o farina per dolci senza glutine
  • 125 gr burro morbido
  • 120 gr zucchero
  • 1 uovo intero di circa 65/70 gr
  • buccia di mezzo limone
  • buccia d’arancia 

Preparazione:

Normalmente io comincio la preparazione la sera: preparo il riso, la crema pasticcera, che metto a raffreddare, e la pasta frolla, che metto in frigo fino al mattino successivo.

Innanzitutto faccio cuocere il riso in una quantità modesta di acqua fino a totale assorbimento della stessa, quasi a fine cottura aggiungo 100 gr di zucchero e qualche bustina di vanillina. Alla fine metto a raffreddare.

Preparo poi la crema pasticcera con  4 tuorli, 100 gr di zucchero, 500 ml di latte, 50/60 gr di fecola e due bustine di vanillina, la ricetta completa e il procedimento la trovate qui. Una volta pronta lascio raffreddare anche questa.

Preparo, quindi la pasta frolla con il Bimby: prima verso zucchero e scorzette di arancia e limone e lascio andare per 10 sec a vel 7, quindi aggiungo i restanti ingredienti e faccio lavorare per 30 sec vel 5. Metto in frigo la mia frolla, avvolta in un canovaccio di cotone, e la lascio riposare fino all’utilizzo.

La preparazione e la cottura la faccio di mattina:

Sempre utilizzando il bimby faccio montare gli albumi a neve ben ferma: vel 4 per 2 minuti.

Faccio montare i tuorli con lo zucchero: vel 5 per 2 minuti.

Siamo pronti per l’assemblaggio: aggiungo al riso la crema pasticcera dopo averla spatolata, aggiungo i tuorli montati, i profumi (fiori d’arancio, millefiori, cannella, chiodi di garofano e vanillina), i canditi e, infine, gli albumi montati a neve e amalgamo delicatamente il tutto.

A questo punto stendo dei dischi di pasta frolla con i quali fodero dei tegami di alluminio per crostate, verso il composto.

Con la restante pasta frolla ricavo delle listarelle che utilizzo per guarnire la torta.

Inforno in forno già caldo a 200° per un ora circa, le pastiere di riso senza glutine saranno cotte quando avranno la superficie colorita.

All’inizio si gonfieranno e sembrerà che stanno per scoppiare… Che meraviglia…

Un profumo inconfondibile… e finalmente è arrivata la Pasqua con le sue tipicità!!!

 
Precedente Barchette di pane ripiene senza glutine Successivo Calzoni pasquali senza glutine