Pasta alle 4 p

Pasta alle 4 p: patate pancetta provola e porcini

Ieri arriva mia figlia e mi dice mamma lo sai la mamma della mia amica prepara la pasta alle 4 p e io meravigliata le chiedo come è fatta… E lei mi risponde che è preparata con provola, patate, pancetta e porcini. Siccome io sono molto curiosa, non mi fermo di fronte a quello che mi dicono gli altri, mi son messa a fare un po’ di ricerche, digitando proprio “pasta alle 4 p” e, meravigliandomi, mi sono resa conto che esiste la pasta alle 4 p e, soprattutto, ne esistono una miriade di varianti. Per cui siccome a me piace accontentare il mio dolce amore, ho pensato di mettermi all’opera e farle una sorpresa preparandogliela al rientro da scuola. Ne è risultata questa meraviglia…pasta alle 4 p: patate porcini  pancetta e provola

Ingredienti:

  • 5 patate
  • 250 gr di provola
  • 3 funghi porcini
  • 150 g di pancetta
  • 400 gr di pasta tipo fusilli freschi
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • formaggio parmigiano

Preparazione:

Innanzitutto sbollentate le patate, mettendole in una pentola con abbondante acqua e lasciandole cuocere almeno per una mezz’oretta. Fate soffriggere uno spicchio d’aglio con 2 cucchiai d’olio fino a doratura. Quindi aggiungete i funghi porcini tagliati a fettine, poi la pancetta a cubetti e lasciate rosolare. Intanto sbucciate le patate, tagliate a cubetti e versate nella padella. Continuate a rosolare il composto e alla fine quando tutto è bello croccante e dorato al punto giusto, aggiungete due cucchiai di panna da cucina e mezzo bicchiere d’acqua.

Una volta asciugata l’ acqua il sughetto per la pasta alle 4 p sarà pronto, manca esclusivamente la provola affumicata da aggiungere al momento della mantecatura.

Quindi al momento del pranzo mettete a bollire l’acqua, salate e calate la pasta.

Scolate la pasta al dente e versate nella stessa padella dove avete preparato il sughetto. Coprite il tutto con la provola affumicata fatta a dadini piccoli, comprite il tegame con un coperchio, lasciate cuocere a fuoco lentissimo per il tempo necessario a che la provola si sciolga.

Una spolverata di formaggio grattugiato, un pó di pepe nero e la pasta alle 4 p è servita… Potrebbe trasformarsi in una pasta alle 5 p basterà aggiungere dei pomodorini gialli del Vesuvio e sarà ancora più saporita… ma questo è un altro piatto assolutamente da sperimentare…

pasta alle 4 p: patate porcini  pancetta e provola

                                                                                                  by Annagaia

 
Precedente Carciofi e patate Successivo Zeppole di San Giuseppe fritte senza glutine