PANE CARASAU gluten free

PANE CARASAU gluten free

Le cose a volte riescono per caso… come il mio pane carasau gluten free… dovevano essere piadine ma, in corso d’opera pane fu!!!pane carasau gluten free

 

Ingredienti:

  • 200 gr di lievito madre appena rinfrescato
  • un cucchiaino di zucchero
  • 60 ml di acqua
  • un cucchiaio di olio (che si può sostituire con un cucchiaio di strutto)
  • un pò di sale
  • 120/140 gr di farina Mix B della Schar o farina Biaglut o farina Nutrifree ( qb per avere un panetto leggermente appiccicoso)
  • Farina MiX It per infarinare il piano di lavoro

Preparazione:

Io come al solito lavoro con l’ausilio della mia adorata macchina del pane, anche perchè è alquanto complicato lavorare gli impasti senza glutine, risultando molto appiccicosi.

Quindi inserisco nel cestello lievito madre, zucchero e acqua, a seguire farina, olio e sale. In questo caso utilizzo il programma che fa solo impasto dopo di che lavoro sulla spianatoia infarinata il panetto.

Ottenuto dunque il panetto, lo scaravolto sul piano infarinato, dò un pò di pieghe e lo lascio riposare a temperatura ambiente, coperto con un canovaccio, per un quarto d’ora circa.

A questo punto si tirano delle sfoglie, con l’ausilio di un matterello o, se proprio volete eccedere, con la macchina della pasta io la chiamo nonna papera. Dovranno essere così sottili da risultare trasparenti e perchè ciò avvenga senza problemi sarà importante che nella fase di stesura il piano sia sempre infarinato con della farina Mix It che in assoluto è quella che viene meno assorbita dei nostri impasti sglutinati, creando la giusta scivolosità sul piano di lavoro.

Ora siamo pronti per la cottura del nostro pane carasau gluten free.

L’ideale sarebbe cuocere le sfoglie in un forno a legna rovente ma… siccome, io in casa non ce l’ho, ho ripiegato sulla per la crepiera rovente. Se poi volete eccellere nel risultato utilizzate un coperchio a campana di vetro, per creare l’effetto del forno. Io la prossima volta mi attrezzerò e vedremo il risultato… al momento già egregio… Cotte su un lato le sfoglie vanno girate e vedrete che cominceranno a fare le bolle.

Completata la cottura le sfoglie vanno spezzate grossolanamente, facendo dei triangoli… e voilà… si può pure mangiar… con formaggio e prosciutto…. il pane carasau gluten free è servito!!!

                                                                         by Annagaia

 
Precedente TORTANO GLUTEN FREE STRUTTO CICOLI E PEPE Successivo TORCIGLIONI AI SEMI DI PAPAVERO gluten free