Crea sito

Migliaccio salato senza glutine

Migliaccio salato senza glutine

Un piatto tradizionale del carnevale il migliaccio salato senza glutine è una bonba culinari gustosa perfettamente in linea con lo spirito di questa festa colorata. Migliaccio salato senza glutine di carnevale

Ingredienti per il migliaccio salato senza glutine di carnevale:

  • 250 gr di bucatini
  • un litro di acqua circa
  • 100 gr di semolino di riso
  • 100 gr di farina di mais bianca
  • 40 gr di sugna o burro
  • due uova
  • 100 gr di salamino a dadini
  • 100 gr di caciocavallo
  • due cucchiai di pecorino romano
  • pepe nero q.b.
  • finocchietto selvatico q.b.
  • sale q.b.
  • olio di oliva q.b.

Preparazione del migliaccio napoletano senza glutine salato.

La realizzazione del migliaccio napoletano senza glutine richiede gli stessi passaggi della realizzazione di una polenta.

Innanzitutto in una pentola cuocete i bucatini in acqua salata e lasciateli solo ammorbidire perché altrimenti poi successivamente, in fase di ulteriore cottura, diventeranno troppo morbidi.

In un’altra pentola invece portate a bollore l’acqua. Aggiungete, quando l’acqua è ancora fredda, il burro, una parte del salame, il finocchietto selvatico e un cucchiaino di sale. Considerando che all’interno c’è già il salamino non esagerate col sale.

Una volta che l’acqua ha raggiunto il bollore, aggiungete un pó di pepe e versate all’interno il semolino a pioggia e quando ancora non si è addensano versate anche i bucatini.

Lasciate cuocere questa polenta profumata mescolando continuamente fino a quando l’acqua non sarà totalmente evaporata e l’impasto risulterà bello sodo.

Versate il tutto in una ciotola e fate raffreddare per 5 minuti mescolando di tanto in tanto.

Quindi aggiungete le uova, il pecorino, il caciocavallo, la restante parte di salamino, pepate e aggiustate di sale se necessario.  Amalgamate bene tutti gli ingredienti dell’impasto.

Procedete quindi alla cottura del migliaccio salato senza glutine.

Mettete a scaldare una padella antiaderente, ungetela con un filo d’olio extravergine di oliva e versatevi all’interno tutto l’impasto, pressando bene.

Lasciate cuocere per una decina di minuti a fuoco alto poi abbassate il fuoco e fate continuare la cottura, fino a quando non si sarà formata una crosticina.

Quondi con l’aiuto di un coperchio, girate il migliaccio, facendo molta attenzione, fatelo scivolare nella padella. Fatelo rosolare anche su questo altro lato in modo che si rosoli.

Pronto il migliaccio salato senza glutine lasciatelo raffreddare e poi gustatelo. Sarà una goduria per il vostro palato sglutinate…

by Annagaia

 

 

 

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!