Melanzane ripiene con pasta alla norma

melanzane ripiene di pasta alla norma senza glutine con mozzarella

Melanzane ripiene di pasta alla norma senza glutine.

Un piatto unico le barchette di melanzane ripiene di pasta alla norma senza glutine sono ricche di gusto e sapore. La pasta alla norma una ricetta della tradizione per farcire le barchette di melanzana con l’aggiunta di provola fresca e tanto basilico. Queste melanzane ripiene possono essere realizzate in versione più robusta o in modo un pó più light a seconda che le melanzane siano pre fritte o meno. Alla fine è una ricetta dal gusto antico riscoperto in chiave moderna, che può risolvere una cena o arricchire il pranzo e che per la golosità della ricetta può essere anche un pranzo di festa o domenicale… In fin dei conti le melanzane sono un ortaggio davvero molto versatile nelle mille preparazioni di cui possono essere protagoniste. Dalle melanzane a funghetto a quelle a tipo tortino millefoglie o anche tipo medaglioni farciti. In questa versione di scrigno possono accogliere diversi ripieni e condimenti: le barchette ripiene di riso o ripiene con una deliziosa polpetta di pane salsiccia e melanzane o, semplicemente, condite con pomodorini e formaggio . Che dire tutte queste idee hanno incuriosito le vostre papille gustative? Allora mettetevi all’opera!!!melanzane ripiene di pasta alla norma senza glutine con mozzarella

Ingredienti per le melanzane ripiene di pasta alla norma senza glutine:

  • tre melanzane viola siciliane
  • 200 gr di pasta senza glutine
  • 500 gr di sugo alla norma
  • 200 gr di provola affumicata
  • un cucchiaio di pecorino romano
  • un ciuffetto di foglie di basilico
  • pepe q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine di olive q.b.

Preparazione delle bacchette di melanzane, pasta, pomodoro e mozzarella.

La realizzazione delle melanzane ripiene di pasta alla norma senza glutine è semplice se si procede seguendo una serie di step necessari per la preparazione.

Innanzitutto preparate le barchette con le melanzane che faranno da contenitore della pasta.

Tagliate a metà le melanzane, otterrete sei pezzi. Cinque pezzi di melanzane svuotatele lasciando esclusivamente il bordo esterno, salatele all’interno e mettetele da parte. Salate anche la parte di melanzana che avete ottenuto dalla svuotatura e fate spurgare. 

Intanto procedete con la preparazione del sugo alla norma la cui ricetta trovate qui. In alternativa potete anche preparare una salsa di pomodoro semplice cotta con un pò di cipolla e a parte friggere o arrostire, per una versione più leggera, i pezzetti di melanzana. Potete utilizzare anche del sugo avanzato dal giorno prima o della domenica, cosicchè questo piatto diventa una ricetta di riciclo.

A questo punto procedete con la cottura della pasta senza glutine e con la lessatura delle barchette di melanzane.

Lessate la pasta in abbondante acqua salata, una volta cotta scolatela al dente e conditela con il sugo con le melanzane. Io ho scelto la calamarata ma potete scegliere delle caserecce piuttosto che della pasta lunga come spaghetti, bucatini, fusilli o, anche, gnocchi.

Intanto sbollentate leggermente in acqua le barchette di melanzana e quando sono ammorbidite scolatele dall’acqua.

Riempite le melanzane leggermente sbollentate mettendo alla base un po’ di pomodoro, aggiungete uno strato di pasta condita, del basilico sminuzzato, una spolverata di formaggio grattugiato, un pò di pepe e la mozzarella dadini. Quindi un altro strato di pasta, basilico, mozzarella e pecorino. Procedete così per ciascuna barchetta di melanzana.

A questo punto sarete pronti per la cottura delle barchette di melanzane ripiene di pasta alla norma senza glutine.

Potete decidere di cuocerle in padella con l’olio o nella friggitrice ad aria o, anche, in forno. Nel primo caso la pasta rimarrà più umida e non si formerà la crosticina gratinata e croccante che, invece, si ottiene con gli altri due metodi di cottura. In tutti i casi ci vorranno circa 20 minuti.

Servite le vostre melanzane ripiene belle fumanti ma vi posso assicurare che sono, anche, un ottimo piatto da mangiare freddo da preparare nelle ore più fresche e gustare in quelle un pò più calde.

melanzane ripiene di pasta alla norma senza glutine con mozzarella

Buon appetito a tutti i buongustai!

Un piccolo consiglio: Per quanto riguarda le quantità io vi consiglio di preparare per ciascun commensale una barchetta di melanzana ripiena di pasta alla norma da servire come primo a pranzo o come piatto unico a cena.

by Annagaia

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!