Le orecchiette senza glutine

Le orecchiette senza glutine

Le orecchiette senza glutine, o “strascinati”, sono uno dei formati di pasta più tipici e di cui, più immediatamente, sappiamo collocare l’origine territoriale e il giusto abbinamento di sapori. A chi di voi, infatti, la parola “orecchiette”, non fa subito venire alla mente le bellezze della Puglia e il sapore del celeberrimo piatto con le cime di rapa?

Anche se non sono pugliese, la straordinaria bontà di questo piatto mi ha indotto a cimentarmi nella realizzazione di questo formato di pasta, ovviamente in versione gluten free, non sarà perfetta sicuramente nella sua esecuzione ma è ottima nella sua riuscita…orecchiette senza glutine

Ingredienti:

  • 250 gr di farina per pasta fresca della Nutrifree
  • un uovo
  • 120 gr acqua qb
  • sale qb

Preparazione:

Io come mio solito uso il Bimby per l’impasto della pasta fresca, anche se devo dire la verità, di tanto in tanto, mi piace impastare a mano, utilizzando una ciotola in cui metto la farina e gli altri ingredienti e, poi, sporcandomi le mani, amalgamo ben bene gli ingredienti.

Nel boccale del Bimby invece metto tutti gli ingredienti previsti per la ricetta delle orecchiette senza glutine. Faccio impastare con il programma spiga per circa 2 minuti. Quindi scaravolto l’impasto sulla spianatoia infarinata e mi cimento nella realizzazione delle orecchiette senza glutine.

Quindi, spezzetto la pasta e ne ricavo dei salsicciotti, che allungo fino a farli diventare dello spessore di un dito, che poi taglio in tanti dadini.

Per ottenere le orecchiette, io utilizzo questo metodo: bisogna arrotondare ogni dadino di pasta, prima appiattendolo un pò e poi premendolo sopra il pollice, in modo da dargli la forma di un’ orecchietta.  L’altro metodo, quello tradizionale più difficile da utilizzare per gli impasti senza glutine, consiste nel trascinare sulla spianatoia infarinata il pezzetto di impasto aiutandosi con la punta di un coltello, come a formare una conchiglia da risvoltare subito dopo sul pollice.

Le orecchiette si possono sia mangiare al momento che congelare, se ne preparate un po’ in più.

Al momento di preparare le orecchiette senza glutine, ovviamente, le lessiamo in acqua salata e, a questo punto a voi la scelta del condimento più appropriato, sempre nell’ottica di provare sempre ciò che più ci piace!!!

 
Precedente Focaccia al burro salato senza glutine Successivo Coste di bietole fritte

16 commenti su “Le orecchiette senza glutine

I commenti sono chiusi.