Involtini di tacchino con paté di melanzana

Involtini di tacchino con paté di melanzana bianca e salsiccia

Un secondo dal sapore estivo gli involtini di tacchino con paté di melanzana bianca. Non l’avete mai assaggiata la melanzana bianca? E’ molto più delicata della melanzana viola e in questo ripieno si abbina meravigliosamente la dolcezza della polpa di melanzana trasformata in un paté profumato al basilico e insaporito da tanto formaggio al gusto della carne. Un modo alternativo di preparare il tacchino una carne che non piace a tutti. Se siete tra questi potete sostituirlo con un altro tipo di carne e la differenza la farà il ripieno di melanzana!

Ingredienti per cinque involtini:

  • 5 fette grandi di carne di tacchino
  • 5/6 melanzane bianche
  • uno spicchio di aglio
  • due cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • un cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • un mazzetto di basilico
  • due salsicce dolci
  • pane grattugiato senza glutine q.b.
  • pepe nero
  • vino bianco per sfumare
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.

Procedimento:
Innanzitutto per preparare gli involtini di tacchino con paté di melanzana bianca procedete con la preparazione del paté di melanzana bianca. Lavate, tagliate in due le melanzane e sbollentatele in acqua leggermente salata. Quindi scolatele e eliminate la buccia.

Preparate il paté di melanzana bianca che vi servirà per farcire gli involtini di tacchino.

Intanto trasformate in pesto il basilico con l’aglio aggiungendo dell’olio extravergine di oliva.

In una ciotola mettete la polpa di melanzana sbollentata, aggiungete il formaggio pecorino e il parmigiano, aggiungete il pesto di basilico, la salsiccia priva di budello e se l’impasto dovesse essere troppo morbido anche del pan grattato senza glutine. Aggiustate di sale.

A questo punto procedete con la preparazione degli involtini di tacchino con paté di melanzana. In un vassoio stendete le fettine di tacchino e riempite con un cucchiaio di impasto preparato in precedenza. Ripiegate le fette di tacchino su se stesse e chiudete con uno stuzzicadenti in modo da sigillare bene.

Quindi in una padella antiaderente mettete un filo di olio extravergine di oliva e gli involtini e fate rosolare a fuoco vivo. Una volta che sono rosolati su tutti i lati, sfumate con il vino bianco e lasciate che si asciughi, quindi aggiungete un bicchiere d’acqua, aggiustate di sale e lasciate cuocere per una trentina di minuti.

Servite gli involtini di tacchino con paté di melanzana con tanto basilico e magari accompagnati con delle gustose melanzane a funghetto con i pomodorini.

Buon appetito…

                                                                                             by Annagaia

 

 
Precedente Mandorle caramellate Successivo Parmigiana di melanzane e pomodori gialli