Involtini di fesa di maiale sfumati

Involtini di fesa di maiale sfumati

Un secondo ricco di sapore gli involtini di fesa di maiale sfumati con vino bianco, da preparare velocemente e risolvere un pranzo veloce o una cena… Non occorre il forno ma solo una padella antiaderente e il piatto sarà servito in tutto il suo sapore… involtini di fesa di maiale sfumati

Ingredienti per cinque involtini:

  • 5 fettine di fesa di maiale
  • 200 grammi di carne di manzo tritata
  • 2 cucchiai di pangrattato senza glutine
  • un cucchiaio di pecorino romano grattugiato
  • Pepe nero
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • sale q.b.
  • prezzemolo

Procedimento:

Innanzitutto procedete con la preparazione dell’impasto con la carne tritata: in una ciotola mescolate la carne tritata con il pangrattato, il pecorino, il prezzemolo tritato,il pepe nero e il sale. Se l’impasto dovesse risultare un poco duro aggiungete un filo d’olio.

A questo punto procedere con la preparazione degli involtini di fesa di maiale sfumati. In un vassoio stendete le fettine di fesa di maiale e riempite con un cucchiaio di impasto preparato un precedenza. Arrotolate e chiudete con uno stuzzicadenti.

In una padella antiaderente mettete un filo di olio extravergine di oliva e gli involtini e fate rosolare a fuoco vivo. Una volta che sono rosolati su tutti i lati, sfumate con il vino bianco e lasciate che si asciughi, quindi aggiungete un bicchiere d’acqua, aggiustate di sale e lasciate cuocere per una trentina di minuti.

Durante la cottura fate in modo che il sughetto non si asciughi mai completamente, perché il sughetto denso insieme alla polpetta che fuoriesce dagli involtini in cottura servirà come letto degli involtini di fesa di maiale sfumati quando li servirete.

Se amate gli aromi aggiungete salvia e rosmarino in padella sminuzzato o intero.

Servite gli involtini di fesa di maiale ben caldi accompagnati da un contorno di vetdure… Buon appetito…

                                                                                     by Annagaia

 

 
Precedente Petto di pollo limone e rucola Successivo Insalata di peperoni arrostiti