Frittata di carciofi e cipolle novelle

Frittata di carciofi e cipolle novelle

Veloce, gustosa ed economica la frittata di carciofi e cipolle novelle, se avete ospiti vi farà fare bella figura. Potete servirla come secondo o come aperitivo, potrebbe essere anche un ottimo antipasto accompagnata da pecorino e marmellata di fichi… E’ una delizia per il palato e pensare al suo profumo mi fa venire in mente le scampagnate primaverili immersi nel verde!frittata di carciofi e cipolle novelle

Ingredienti per la frittata di carciofi e cipolle novelle:

  • 3 carciofi novelli
  • 3 cipolle novelle
  • 4 uova
  • un cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • un cucchiaio di parmigiano grattugiato
  • pepe nero
  • olio di semi per friggere (se scegliete la versione meno light)
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • sale q.b.
  • peperoncino se piace

Preparazione della frittata di carciofi e cipolle novelle:

La realizzazione della frittata di carciofi e cipolle novelle è semplice e veloce.

Innanzitutto occupatevi della preparazione dei carciofi che è un po’ più laboriosa. Innanzitutto lavate bene i carciofi e privateli delle foglie più dure esterne e delle punte. Quindi divideteli in q in otto parti e poneteli in una ciotola con acqua fresca e un limone tagliato a pezzi. Questa procedura vi permetterà di togliere la parte acidula del carciofo e di renderlo più dolce, evitando altresì che si annerisca.

A questo punto potrete procedere in due modi diversi per la cottura dei carciofi e, a seconda della procedura utilizzata, la frittata sarà più light o meno light.  Potete stufare i carciofi oppure friggerli in olio di semi.

Ora sarete pronti per realizzare la frittata di carciofi e cipolle novelle.

Quindi affettate la cipolla novella grossolanamente e mettetela in una padella antiaderente con il cucchiaio di olio extravergine di oliva. Fate rosolare prima a fuoco vivace, poi lasciate appassire a fuoco lento.
Quando sono cotte aggiungete i carciofi precedentemente scottati o fritti. Lasciate cuocere e insaporire a fuoco lento per 5 minuti e  aggiustate di sale.

Intanto in una terrina sbattute le uova intere, quel tanto che basta ad unire i tuorli agli albumi, aggiungete il pecorino e il parmigiano, un pizzico di sale e il pepe nero. Amalgamate bene il composto con la frusta e versate nella padella antiaderente facendo in modo di coprire carciofi e cipolle.

La padella antiaderente deve avere un diametro di circa 26-28 centimetri.

Fate cuocere la frittata di carciofi e cipolle novelle coperta in modo che il calore che sprigiona la faccia gonfiare e cuocere bene all’interno. Lasciate cuocere prima da un lato, poi con l’aiuto di un coperchio girate la frittata e fate cuocere anche dall’altra parte.frittata di carciofi e cipolle novelle

Non avete idea del profumo che si sprigiona in casa e viene una voglia matta di assaggiarla tra due fette di pane!

                                                                                                         by Annagaia

 

 
Precedente Tagliolini con crema di asparagi Successivo Ricette di Pasqua senza glutine