FRITTATA ASPARAGI E CIPOLLE NOVELLE

FRITTATA  ASPARAGI e CIPOLLE NOVELLE 

Anche se il periodo perfetto è la primavera per preparare la frittata asparagi e cipolle novelle, io non disdegno di prepararla con asparagi coltivati e cipolle rosse durante gli altri periodi dell’anno. Un piatto veloce, ricco e nutriente, magari accompagnato da una fresca insalatina il secondo è servito e la cena risolta!frittata asparagi e cipolle novelle

Ecco gli ingredienti frittata asparagi e cipolle novelle:

  • 2 mazzetti di asparagi di montagna
  • 3 cipolle novelle
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 3 uova
  • due cucchiai di pecorino grattugiato
  • sale e pepe q.b.

Preparazione della frittata asparagi e cipolle novelle:

La realizzazione della frittata asparagi e cipolle novelle è semplice. Comprate degli asparagi freschi, quelli selvatici, teneri e profumati, tagliate la parte terminale del gambo, puliteli e lavateli bene. Tagliate a pezzetti i gambi e lasciate le punte intere.

Quindi sono passata alla cipolla novella che ho affettata sottilmente, l’ho messa in una padella antiaderente con l’olio extravergine di oliva e l’ho fatte rosolare prima a fuoco vivace poi le ho lasciate appassire.

Quando mi son sembrate belle morbide ho aggiunto gli asparagi il sale e ho lasciato prima cuocere per cinque minuti nell’olio e poi ho aggiunto mezzo bicchiere di acqua e ho fatto completare la cottura a fuoco moderato fino a che l’acqua non si è asciugata totalmente.

Naturalmente se gli asparagi sono più duri sarebbe possibile anche prima sbollentarli, ma perderebbero sia in sapore che in nutrimento.

Intanto in una terrina ho sbattuto le uova intere, quel tanto che basta ad unire i tuorli agli albumi, ho aggiunto il pecorino, se è necessario un pizzico di sale e il pepe, ho amalgamato bene il composto con la frusta; poi vi ho versato all’interno le cipolle e gli asparagi e  mescolato.

Ho messo sul fuoco una padella antiaderente, di circa 26-28 centimetri di diametro, con un filo d’olio, ho fatto riscaldare bene e ci ho versato  il composto di uova. Con l’aiuto di un coperchio ho girato la frittata e ho fatto terminare la cottura della frittata anche dall’altra parte.

Ed ecco pronta la frittata di asparagi e cipolle novelle… Buon appetito e piatto pulito…

Qualche consiglio:  Io la parte terminale degli asparagi che è un pò più duretta la tolgo ma non la butto, la faccio sbollentare a lungo in modo che si cuocia bene e poi la passo al mixer diventerà un’ottima base per un risotto agli asparagi a cui vado ad aggiungere solo un bel pò di punte…

                                                                                   by Annagaia

 
Precedente MARZAPANE AL PISTACCHIO Successivo RISO VENERE ZUCCHINE E GAMBERETTI