Frappè di fragole e banane

Un bel frappè fragole e banane, fresco,  dissetante, genuino può sostituire  la classica colazione, può diventare  un gustoso spuntino a metà mattinata, può essere un’ottima merenda… Soprattutto con l’arrivo della bella stagione e della sua frutta golosa e colorata, i frullati sono l’ideale…

frappè di fragole e banane
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 bicchieri
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 10 Fragole
  • 2 Banane
  • un bicchieri Latte di soia
  • mezzo bicchieri Panna fresca liquida

Preparazione

  1. Preparare il frappè di fragole e banane è semplice e veloce. Sciacquate bene le fragole e lasciatele per 5 minutu a bagno nell’acqua fresca con un pezzetto di limone. Poi sgocciolatele, tagliatelle a pezzetti e mettetele in congelatore per una mezz’oretta in modo si raffreddino bene, congelino quasi. Quindi mettete nel boccale del Bimby le fragole, la banana tagliata a pezzi, il bicchiere di latte di soia e la panna. Frullate il tutto per 20 secondi a velocità 5. Poi, con una spatola, raccogliere il frappè dalle pareti del boccale, inserite la farfalla e azionate per altri 10 secondi con velocità 8/9.

    Servire il frappè di fragole e banane freddo con una bella cannuccia e accompagnato con foglioline di menta…

  2. frappè di fragole e banane

Note

 
dolci senza glutine, gelati e granite gluten free

Informazioni su la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!

Precedente Calamari ripieni di piselli e caciotta Successivo Torta rovesciata alle ciliegie

Lascia un commento