Cotoletta di cavolfiore senza glutine

Cotoletta di cavolfiore senza glutine ricetta facile veloce ed economica 

Una ricetta facile, veloce ed economica la cotoletta di cavolfiore senza glutine si prepara in 10 minuti e con soli 5 ingredienti. È un secondo piatto molto semplice, un’alternativa vegetariana alla classica cotoletta che potete arricchire con tanti altri ingredienti come lo zafferano o la curcuma o la paprica da aggiungere all’uovo in modo da rendere queste frittelline di cavolfiore ancora più gustose e saporite. Io non ho mai amato il cavolfiore ma devo dire che diverse preparazioni di questo ortaggio autunnale me ne hanno fatto apprezzare gusto e la versatilità come il cavolfiore gratinato o all’insalata o, anche, il cavolfiore aggiunto al minestrone che lo arricchisce con il suo sapore questo confort food ideale per i mesi freddi. Può anche diventare la base per una pasta al forno filante o di gustoso risotto o di riso al salto. Qualora non amiate il cavolfiore potete realizzare questa ricetta con altre verdure e preparare delle cotolette di cavolo romano o di broccolo pugliese e calabrese che potete utilizzare anche come antipasto o aperitivo. La cottura nella friggitrice ad aria, poi, permette di sporcare poco ma se non l’avete non vi preoccupate, dopo aver impanato le fette di cavolo potete procederete alla cottura in forno, per una versione più leggera, o in padella con olio, come le classiche cotolette di pollo o di carne alla milanese. In entrambi i casi potete procedere senza sbollentare ma partendo dal cavolfiore crudo. Il procedimento delle due versioni al forno e fritta della ricetta la trovate in fondo a questa ricetta.cotoletta di cavolfiore senza glutine friggitrice ad aria

Ingredienti per le cotolette di cavolfiore senza glutine cotta in friggitrice ad aria:

  • 500 gr di cavolfiore fresco 
  • 2 uova intere
  • 150 gr di pan grattato senza glutine
  • 100 gr di farina di riso
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • curcuma o zafferano facoltativi

Preparazione del cavolfiore impanato e fritto in friggitrice ad aria. 

La preparazione delle cotolette di cavolfiore senza glutine è molto semplice basta seguire pochi passaggi per ottenere un risultato perfetto.

Innanzitutto tagliate il cavolfiore a fette.

Io vi consiglio di utilizzare la parte centrale del cavolfiore e non tanto la parte laterale che però potrete utilizzare per fare un’ottima pasta al cavolfiore col pomodoro oppure per gratin per fare il cavolfiori gratinati in contorno come il cavolfiore gratinato o utilizzarlo in un minestrone ricco e saporito quindi

Mettete quindi una pentola con abbondante acqua fredda sul fuoco, portate a bollore e versate all’interno le fette di cavolfiore. Fate sbollentare al massimo per 5 minuti, non devono cuocere troppo. Con l’aiuto della schiumarola, scolate dell’acqua e mettete in una ciotola a raffreddare.

Intanto in una ciotola rompete le uova, aggiungete un pó di sale, una grattugiata di pepe e sbattetele come a montarle.

A questo punto procedete con l’impanatura delle fette di cavolfiore. 

Salate leggermente il cavolfiore e impanate passando prima nella farina di riso, poi nell’uovo ed infine nel pane grattugiato senza glutine. Procedete in questo fino ad esaurimento.

Posizionate quindi le fette di cavolfiore sul fondo del cestello della friggitrice ad aria e fate cuocere per 20 minuti a 200°.  A metà cottura, quindi dopo circa 10 minuti, rigirate le fettine di cavolfiore in modo che si rosolino in modo uniforme sia da un lato che dall’altro.

Servite le cotolette di cavolfiore senza glutine ben calde altrimenti tenderanno ad indurirsi, accompagnate con delle salse tipo maionese, anche al pistacchio e ketchup fatto in casa o non. Uno dei difetti della friggitrice ad aria è che cuocendo senza olio secca un po’ gli alimenti rendendoli sì croccanti ma anche un pó secchi.

Variante sul tema: Se non avete la friggitrice ad aria non disperate potete sempre usare il metodo tradizionale. Mettete sul fuoco una padella antiaderente con abbondante olio di semi e una volta che ha raggiunto la temperatura adagiatevi all’interno le cotolette, rigiratele a metà cottura, e lasciatele rosolare su entrambi i lati.

Variante leggera e light: Se amate una cottura più leggera potete, anche, utilizzare il forno. Quindi posizionate le cotolette di cavolfiore impanate su una teglia foderata di carta forno e fate cuocere per 30 minuti a 180°. Rigirate le cotolette dall’altro lato a metà cottura cosicchè si rosolino su entrambi i lati.

Tante altre ricette col cavolfiore trovate sul mio blog, tutte saporite e gustose…cotoletta di cavolfiore senza glutine in friggitrice ad aria

by Annagaia

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!