Calamari ripieni di piselli e caciotta

Un piatto ricco di sapore di calamari ripieni con piselli e caciotta. Lo preparo spesso come piatto unico per cena perché è un ottimo secondo che avendo un contorno corposo saporito di piselli e pomodorini permette, mangiando una buona fetta di pane, di sostituire i carboidrati di un piatto di pasta.  Un connubio perfetto tra profumo del mare e sapori di montagna, il tutto su un letto di pomodorini freschi che legano i due sapori…

calamari ripieni piselli e caciotta
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    20 minuti minuti
  • Cottura:
    45 minuti minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Calamari freschi 1 kg
  • Pomodorini 1 kg
  • Pecorino romano Tre cucchiaio
  • Piselli 500 g
  • Caciotta fresca 200 g
  • Pepe q.b.
  • Prezzemolo q.b.
  • Olio di oliva q.b.
  • Peperoncino q.b.
  • Olio di oliva q.b.

Preparazione

  1. Per prima cosa pulire i calamari dalle interiora, facendo attenzione a non forarli. Pulire anche i tentacoli vale a dire togliere la parte superiore degli stessi tagliandola e pulendo dalla pelle.

    Intanto in un pentolino piccolo mettete a cuocere piselli con il cipollotto e un po’ di prezzemolo.  Coprirli con l’acqua e lasciati cuocere fino a quando l’acqua si sarà totalmente asciugata.

    In un altro pentolino mettete a sbollentare i tentacoli dei calamari. Una volta cotti scolateli dall’acqua di cottura e tagliateli a pezzetti piccoli.

    Procedete a questo punto a preparare il ripieno dei calamari imbottiti. Mettete in una ciotola i tentacoli tagliuzzati, i piselli cotti, il pangrattato senza glutine, il prezzemolo tritato, la caciotta tagliata, il pepe nero e tanto pecorino romano.

    A questo punto prendete i calamari e riempiteli totalmente con il composto preparato in precedenza. Sigillate l’apertura con uno stuzzicadenti.

    Preparate allo stesso modo tutti i calamari ripieni e procedete per la cottura.

    In una padella antiaderente mettere a soffriggere l’aglio con il peperoncino ed un filo di olio. Aggiungete i calamari ripieni facendoli rosolare prima da un lato e poi dall’altro. Se vi piace il profumo,  aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e lasciare evaporare. Aggiungete, a questo punto, i pomodorini tagliati in quattro parti e lasciateli rosolare.

    In ultimo aggiungete due bicchieri d’acqua, salate, coprite con il coperchio e lasciate cuocere almeno per una mezz’ora. Aggiungete, infine, i piselli e lasciate cuocere per un altro quarto d’ora.

    Una volta pronti i calamari ripieni con piselli e pomodorini saranno pronti per essere gustati con una bella fetta di pane casereccio senza glutine…

    by Annagaia

Note

Calamari ripieni di piselli e caciotta con soggetto di pomodorini

 
secondi di pesce, secondi piatti

Informazioni su la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!

Precedente Carciofi ripieni senza glutine Successivo Frappè di fragole e banane

14 commenti su “Calamari ripieni di piselli e caciotta

Lascia un commento