Braciola di cotica con ragù

Braciola di cotica con ragù

Un piatto della tradizione la braciola di cotica con ragù …. Pietanza tipica del periodo invernale per la sua sostanza ricca di grassi… Naturalmente non è un piatto che si può preparare e gustare tutti i giorni ma una volta tanto ci fa osare. Il mio papà preparava questo involtino un paio di volte all’anno con un bel ragù con cui condiva la pasta… Proprio per questo io ho imparato a mangiarlo e ho imparato a cucinarlo… La pasta ideale per questo condimento sono i cavatelli o gnocchi fatti in casa, perché la porosità della pasta fresca fatta in casa è l’ideale per questo tipo di ragù…

Ingredienti per tre persone:

  • tre fettine di cotica di maiale
  • un mazzetto di prezzemolo
  • 2 spicchi d’aglio
  • pepe nero
  • sale q.b.
  • pecorino romano grattugiato
  • una bottiglia di passato di pomodoro
  • un pelato
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • mezza cipolla
  • 500 gr di cavatelli o gnocchi senza glutine fatti in casa

Preparazione:

Innanzitutto dovete procedere con la preparazione degli involtini. Su di un piano di lavoro foderato di carta forno, stendete le fette di cotica e farcitele con abbondante prezzemolo tritato, pecorino romano grattugiato, abbondante pepe nero, aglio fatto a pezzetti. Arrotolate le fette di cotica come a formare degli involtini e legateli stretti stretti con del cotone.

Per evitare che si sciolga io uso il metodo che usava il mio papà: arrotolo il cotone attorno alla braciola e alla fine fisso l’estremità arrotolandola ad uno stuzzicadenti e infilzo l’involtino in modo da bloccare il filo, che in cottura non si srotolerà…

A questo punto passate allo step successivo della cottura della braciola di cotica con ragù.

In un tegame alto mettete la cipolla tritata e l’olio extravergine di oliva. Lasciate soffriggere per qualche minuto e poi aggiungete le braciole di cotica. Lasciate cuocere per qualche minuto su tutti i lati, toglietele dal tegame e mettete da parte in un piatto. Aggiungete il passato di pomodoro e il pelato, salate, aggiungete mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere a fuoco alto per 15/20 minuti. A questo punto aggiungete gli involtini di cotica. Fate proseguire la cottura, a fuoco medio, per una mezz’oretta circa e, poi, a fuoco basso per altri 30/40 minuti.

A questo punto la braciola di cotica con ragù sarà pronta per essere gustata da sola con una bella fetta di pane casereccio o come condimenti di cavatelli o gnocchi gluten free…

Per osare un po’…

                                                                                                      by Annagaia

 

 

 
Precedente Ciambelle fritte senza glutine Successivo Tortine cacao e arancia senza glutine