Crea sito

Arancia candita a fette

arancia candita a fette

Arancia candita a fette

Una ricetta dolce dolce l’arancia candita a fette è golosissima. Una ricetta base perfetta per preparare tanti bei dolci…

arancia candita a fette

Ingredienti per l’arancia candita a fette:

  • 5 arance medio grandi
  • 600 gr di zucchero semolato
  • 1 litro di acqua

Preparazione dell’arancia candita a fette:

Lavate accuratamente le arance, asciugatele per bene in modo da togliere tutte le impurità che possono essere presenti sulla superficie. Bucherellate con una forchetta o con uno stuzzicadenti e mettete in una bacinella d’acqua e lasciate in ammollo per 24 ore, cambiando l’acqua ogni 8 ore.

Trascorso questo tempo, tuffate le scorzette in una pentola d’acqua portata a bollore e lasciatele ammorbidire a fiamma bassa per circa 20 minuti.
Dopo averle scolate lasciatele asciugare su un panno pulito per 5/6 ore.
A questo punto preparate lo sciroppo: versate zucchero e acqua in un tegame e lasciate sciogliere lo zucchero a fiamma bassa.

 

gete le scorzette fate cuocere a fuoco basso per 10 minuti da quando inizia a bollire.
Mettete le scorze su un foglio di carta forno e fate asciugare per 24 ore, io non le ho fatte asciugare ma le ho lasciate raffreddare in pentola per 24 ore.
Ripetete l’operazione della caramellatura e l’essiccazione per 3 volte.
Se in fase di bollitura dovesse mancare acqua aggiungere sempre in proporzione 2 a 1 (ad esempio due tazzine di zucchero e 1 di acqua).
Dopo la terza canditura le ho finalmente messe ad asciugare su una graticola: le ho tolte dallo sciroppo belle bollenti scolandole dello zucchero in eccesso!
Ci son voluti tre o quattro giorni perchè fossero pronte per essere conservate in barattoli di vetro…
Poi fatene ciò che ne volete… io le tufferò in un buon cioccolato fondente fuso… che ne dite???arancia candita a fette senza glutine

 

 

 

Pubblicato da la mia cucina gluten free

Benvenuti nel mio blog... qui troverete tante ricette tutte, naturalmente, gluten free... Ho scoperto di essere celiaca a 37 anni e da quel giorno ho fatto e rifatto tutto ciò che di commestibile i miei occhi hanno visto... non è stato facile, ma non mi sono data per vinta... oggi dopo un pò di anni dico che la celiachia non è poi così brutta come avevo pensato all'inizio! Non sono una cuoca, tutt'altro, sono un consulente finanziario... quindi tutti... con un pò di buona volontà... possono cercare di raggiungere un obiettivo: le pari opportunità in tavola!!!