Crea sito

Pico de gallo (o salsa fresca messicana)

Questa salsa è tipica del Messico ed è l’accompagnamento classico per le tortillas, la tipica chips di mais messicana. Ideale per accompagnare le tortillas o i tacos in vista di un antipasto infuocato, ma allo stesso tempo dal gusto fresco.

pico de gallo
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni3-4
  • CucinaMessicana

Ingredienti

  • 4Pomodori maturi (Varietà consigliata pomodoro Romano)
  • 4Cipollotti freschi (o 2 cipolle gialle)
  • 1Peperoncino verde piccante (Serrano pepper o Jalapeno pepper)
  • 1 mazzettoCoriandolo fresco (o del prezzemolo fresco)
  • 2Lime (di cui otterrete il succo)
  • q.b.Sale
  • q.b.Olio evo

Per la variante pico de gallo blanco

  • 1 vasettoYogurt greco cremoso

Preparazione

Questo è il procedimento per la preparazione della versione classica
  1. Armatevi di un coltello a lama liscia ma molto affilato per non rovinare i pomodori durante le operazioni di cubettatura. Mi raccomando: prestare la massima attenzione!

    Iniziare a tagliare a metà i pomodori e privarli della sacca dei semini, lasciando solo la polpa che andrete a fare a dadini. Mettere i pomodori così dadolati in una ciotola.

    Continuare pulendo i cipollotti e tagliarli a dadini molto piccoli, quindi unirli ai pomodori.

    Infine iniziate a pulire il peperoncino verde piccante tagliandone via la parte con il picciolo, dividendolo a metà nel senso della lunghezza per eliminare sia i semini che la parte bianca spugnosa. Quindi procedere a fare a dadini piccoli anche il peperoncino per poi aggiungerlo al resto delle verdure nella ciotola.

  2. Tritare ora il coriandolo fresco, o se preferite del prezzemolo e aggiungerlo alle verdure tagliate.

    Spremere quindi i 2 lime con l’ausilio di uno spremi agrumi, quindi condite le verdure aggiungendo anche del sale q.b. e dell’olio di oliva q.b.

    Mescolare delicatamente il tutto con un cucchiaio e mettere a riposare un’ora circa nel frigo prima di servire, avendo cura di coprire la ciotola con la pellicola da cucina.

  3. Durante questo lasso di tempo il succo di lime e l’aroma del coriandolo andranno a miscelarsi meglio con le altre verdure, rendendo più fresca la salsa.

    Il vostro pico de gallo, o salsa fresca messicana è pronto. Buon appetito!

Preparazione della variante pico de gallo blanco

  1. creamy pico de gallo

    Partendo dalla base del pico de gallo preparata precedentemente, aggiungere poco prima di servire un vasetto di yogurt greco mescolando bene il composto.

    La presenza di un latticino smorzerà molto l’effetto piccante. Infatti la capsaicina cioè la molecola responsabile della piccantezza, è liposolubile, quindi aggiungendo un latticino va scemando l’effetto piccante.

  2. Questa versione si può usare anche come salsa di accompagnamento per il pesce, ad esempio usando dei crostacei bolliti o al vapore a mò di tortilla chips 🙂

Conservazione del pico de gallo

Il pico de gallo si può conservare in frigo, chiuso dentro a un contenitore ermetico, meglio se di vetro per una settimana circa.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Francy

Siamo una coppia nella vita come ai fornelli, amanti della buona cucina, rispettosi delle tradizioni senza nulla togliere a ricette più innovative.