Crea sito

Pesto alla genovese

Il pesto alla genovese, a casa mia si fa spesso e con il basilico del mio orto è ancora più buono

Fresco e molto semplice da preparare anche in grandi quantità conservandolo per mesi nel freezer

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 10/12 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 250 ml olio e.v.o.
  • 100 gr basilico fresco
  • 100 gr pinoli
  • 2/3 spicchi aglio
  • 100 gr pecorino romano
  • 100 gr formaggio grana
  • q.b. sale rosa

Preparazione

  1. Per preparare questo sugo, si può utilizzare il mortaio, ma anche il frullatore

    Lavare le foglie di basilico e asciugatele bene

    Mettere nel bicchiere del frullatore il basilico, l’aglio, pulito dalla camicia, il pecorino, il grana, i pinoli e infine un pizzico di sale

    Azionare il frullatore ad una velocità media, nel frattempo aggiungere a filo l’olio

    Quando il composto comincerà a prendere un po’ di densità il pesto è pronto

Note

Si può consumare appena fatto, ma se si volesse conservarlo per qualche mese, io consiglio di mettere il pesto in uno stampo del ghiaccio; farlo rassodare per qualche ora in congelatore

Una volta solido, trasferire i cubetti formati in una busta per surgelati

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Francy

Siamo una coppia nella vita come ai fornelli, amanti della buona cucina, rispettosi delle tradizioni senza nulla togliere a ricette più innovative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.