Crea sito

Pennette rigate al fumè

Questa ricetta è nata dall’inventiva di un cuoco marchigiano negli anni ’80, entrando fin da allora a far parte del panorama gastronomico tradizionale della regione: la sua popolarità aumentò sempre più fino ad essere conosciuta e apprezzata in tutta la nazione per la sua semplicità e gusto incredibili. Ovviamente quel cuoco geniale tenne sempre per se gli ingredienti e le dosi della sua ricetta originale, la quale prevedeva l’uso dei maccheroncini, una sorta di sedanini. Questa è la ricetta che vi consigliamo oggi e che facciamo da una vita a casa nostra.

pennette al fumè
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni3-4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 380 gPennette Rigate (o sedani rigati o mezze penne)
  • 400 mlPassata di pomodoro
  • 250 gPancetta affumicata
  • 4 spicchiAglio
  • 1 confezionePanna da cucina (o 200 ml di panna fresca da cucina)
  • 1/2Peperoncino
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.Parmigiano Reggiano (grattugiato)

Preparazione

  1. Iniziare col fare a cubetti la pancetta affumicata e decorticare della loro camicia gli spicchi di aglio.

    Mettere una pentola sul fuoco, aggiungere l’olio extravergine di oliva e farlo leggermente scaldare, aggiungere gli spicchi d’aglio interi privati della buccia e lasciarli dorare. Quando saranno dorati vanno tolti, lasciando il loro sapore e profumo nell’olio.

  2. Aggiungere quindi la pancetta fatta a dadini e lasciarla soffriggere per bene, quindi aggiungere la passata di pomodoro e il peperoncino tritato: continuare la cottura per circa 15 minuti a fuoco medio basso.

    A fine cottura incorporare la panna da cucina al sugo e lasciarla rapprendere leggermente per altri 5 minuti a fuoco basso. Solo alla fine aggiustare di sale e pepe a vostro gradimento.

  3. Scolare al dente la pasta messa a bollire in precedenza in abbondante acqua salata e incorporarla nel sugo, continuare qualche minuto la cottura incorporando il formaggio grattugiato e servire. Buon appetito!

2,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Francy

Siamo una coppia nella vita come ai fornelli, amanti della buona cucina, rispettosi delle tradizioni senza nulla togliere a ricette più innovative.