Zeppole di San Giuseppe Napoletane

La zeppola di San Giuseppe è più di un dolce tipico della tradizione meridionale (napoletana in particolare): è un appuntamento fisso con La Festa del Papà, che cade il 19 marzo, coincide con questo connubio tra crema, amarena e pasta (al forno o fritta), sapientemente preparata dai maestri pasticcieri nella  mia citta’ di Napoli… citta’ bellissima e piena di tradizioni.





ANDIAMO INSIEME ALLA RICETTA
Per la pasta bigne’
500 g di farina 00
500 ml di acqua
250g di burro
10 uova medie
2 bustine vanillina
mezzo cucchiaino da caffe’ di sale
un cucchiaino di zucchero
amarene 
zucchero a velo


PROCEDIMENTO:  guarda il video  ZEPPOLE DI SAN GIUSEPPE
Mettere una pentola sul fuoco con l’acqua burro sale e zucchero e portare a ebollizione lasciando sciogliere il burro.

appena sciolto togliere la pentola dal fuoco e versare di sbotto la farina girando subito con un cucchiaio evitando che si formino grumi.
riporre la pentola sul fuoco e continuare a girare fino a quando sul fondo non si formi una patina bianca.
Versare il composto o in planetaria o su un tavolo e fare intiepidire aggiungendo un uovo alla volta finche’ non si assorbe il primo uovo non aggiungere un altro lascia assorbire per bene e poi prosegui con le altre uova.

Appena pronto il composto prendi una sacca da pasticcere  con la punta a stella grande e fa’ dei cilindri a forma di tarallo su carta da forno messa in precedenza nella teglia.

Infornare nel forno ventilato e preriscaldato a 190° per 35/40 minuti e dopo 20 minuti ricucilo a 160 continuando la cottura e lasciare le zeppole nel forno dopo la cottura per farle asciugare al suo interno non estrarle subito dal forno dopo la cottura o ti si sgonfiando..

 PER LA CREMA PASTICCERA  

Ingredienti:
500 ml di latte
200 g di zucchero
35 g di farina 00
35 g di amido di mais
20 g di burro
4 tuorli
1 bustina di vanillina
Buccia di limone

PREPARAZIONE:
Prendere una pentola  metteteci 300 ml di latte, la vaniglia, la buccia di limone e il burro.
Mettetela sul fuoco a medio calore, ne frattempo che si riscalda il latte. 
In una bastardella mettete i 4 tuorli e lo zucchero e iniziate a mescolare con il frullatore con le fruste,
quando il composto si sara ben amalgamato aggiungeteci la farina setacciata e mescolate bene, 
se e troppo denso aggiungete i restanti 200 ml di latte a filo, togliete le bucce di limone dal latte. 
Versate il composto nel pentolino con il latte tiepido e cominciate a mescolare con la frusta
fino a quando non si sara’ addensato a sufficienza, una decina di minuti dovrebbero bastare, 
Quando iniziate a sentire che si addensa per evitare i grumi con la frusta sbattete forte. 
Togliete dal pentolino mettete in una bastardella aggiungete su tutta la superficie una spolverata di zucchero 
coprite con una pellicola di plastica e fate raffreddare, quando sara fredda mescolate la crema e mettetela
 in frigo coperta. 
Se vi serve per fare delle creme derivate fatela addensare un po di più.

Precedente Pappardelle con gamberoni Successivo Pasta mista con ceci

4 commenti su “Zeppole di San Giuseppe Napoletane

I commenti sono chiusi.