Alette di pollo alla durango

Alette di pollo alla Durango sul letto di rucola😊

Una ricetta semplice ed economica ma da leccarsi le dita😊picsart_12-11-10-22-20

Ingredienti (per 4 persone affamate):
Quasi due Kg. di ali di pollo
1 cucchiaio di paprika dolce
2 cucchiai di paprika forte (piccante)
1 cucchiaio  di aglio in polvere
sale a piacere
Rucola a piacere  per la scenografia finale 😛
In una zuppiera mettete le alette che avrete solo privato della peluria passandola sul fuoco e tagliate a metà, lasciate quindi la pelle integra. Aggiungete un cucchiaio di aglio in polvere e con le mani cominciate a massaggiare la carne girandola bene, aggiungete un po alla volta un cucchiaio abbondante di paprika dolce, sempre mescolando con le mani. Infine aggiungete il pimenton che altro non è che polvere di peperone affumicata e speziata…se non l’avete usate serenamente la paprika piccante, nelle dosi almeno di due cucchiai abbondanti, ma non è una regola…se vi piace più intensa potete arrivare sino a tre. A questo punto lasciate che le alette riposino almeno un paio d’ore in frigo, così che la carne si impregni bene dei sapori. Come avrete notato non ho aggiunto sale, questo perché ritengo che il sale vada messo solo a fine cottura, secondo me le carni che vengono salate prima una in cottura buttano fuori i loro liquidi diventando quindi più dure e fibrose, ma voi fate come vi sentite….se volete, aggiungete anche un cucchiaino di sale fino alle alette…

Dopo due ore di riposo  al fresco le nostre alette son pronte per il forno, accertatevi di averlo pre riscaldato almeno a 200°, a questo punto mettete le ali in una pirofila domopak o in una teglia disposte una distante dall’ altra  e se volete spolverate un’ultima volta di paprika ed infornate per 40-45 minuti. Non devono risultare bruciacchiate, solo leggermente croccanti in superficie. Ricordatevi di girarle sottosopra a metà cottura, così che la cottura sia uniforme….e voilà, pronte!!

Ovviamente questo procedimento lo potrete utilizzare anche per le cosce al forno, ma onestamente ci si sciala di più con le alette😊 D’altrone, se non ti lecchi le dita godi solo a metà!! 😂😂😂

Precedente Pizza salsiccia e friarielli Successivo Cantucci