Crea sito

STRUDEL con pesche marmellata e pinoli

Lo Strudel con pesche marmellata e pinoli e’ una deliziosa variante estiva del tradizionale dolce tipico del Trentino, che adoro!Questa versione l’ho realizzata con pesche tagliate a cubetti, pinoli tostati, il tutto poggiato sopra uno strato di marmellata alle ciligie, ho voluto dare un tocco particolare al sapore, ma sempre abbinando con giusto equilibrio. Il tutto avvolto da una pasta sfoglia, sottile e leggera. E’ squisitissimo e altrettanto semplice da preparare. Seguite dosi e procedimento e provatelo! Sono sicura che non vi deludera’. Parola di Simo!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti

  • 1 rotolopasta sfoglia
  • 3pesca gialla
  • 15 gpinoli
  • 1/2succo d’arancia
  • 1 cucchiaiozucchero
  • 20 gburro
  • 2 cucchiaipangrattato
  • 200 gmarmellata di ciliegie
  • zucchero a velo

Strumenti

Strumenti

  • Teglia da forno
  • carta forno
  • pentolino
  • cucchiaio di legno
  • ciotolina

Preparazione

Preparazione dello strudel

  1. Tostare i pinoli in un pentolino esnza alcun condimento.

    Tagliare a tocchetti le pesche e inserirle in una ciotolina, spremere 1/2 arancia e inserire il succo all’interno delle pesche, i pinoli tostati e lo zucchero, mescolare bene e tenere da parte.

    Sciogliere il burro e mescolare il pangrattato ( questo servira’ per assorbire il liquido rilasciato dalle pesche)

    Stendere la sfoglia utilizzando la carta forno in dotazione, versare il pangrattato e distribuirlo al centro.

    Spalmare la marmellata, di seguito le pesche, avvolgerlo e sigillarlo bene ai lati.

    Capovolgerlo e poggiarlo sopra la placca da forno, ricoperta con carta forno. Infornare 170 gr per 25 mn modalita’ statica.

    Al termine quando si e’ raffreddato spolverare con zucchero a velo.

Simo Consiglia

Si conserva per 3 giorni sotto una campana di vetro. E’ possibile variare la marmellata di ciliegie a quella di pesche, a vostro gradimento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da dolcinoteincucinadasimo

Sono Simona, abito in provincia di Pavia, amo cucinare l'avrete capito. Qui insieme a voi avro' il piacere di condividere le mie creazioni.

2 Risposte a “STRUDEL con pesche marmellata e pinoli”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.