Crea sito

Focaccine fritte con pomodorini e menta

Focaccine fritte con pomodorini e menta Oggi suggerisco di preparare queste squisite focaccine semplicissime nella preparazione e molto buone, piacciono proprio a tutti! Adatte in diverse occasioni, come sostituto al pane, da aggiungere alla portata se organizziamo un’apericena, non sono mai fuori luogo! Vi invito a provarle e sono sicura che le amerete anche voi! Guardiamo insieme ingredienti e procedimento per realizzarle.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Acqua (Temperatura ambiente) 150 ml
  • Olio extravergine d'oliva 3 cucchiai
  • Farina 00 300 g
  • Lievito di birra secco 1 cucchiaino
  • Pomodorini ciliegino 100 g
  • Menta q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio di semi di girasole q.b.

Preparazione

  1. Inserire all’interno della macchina del pane* l’acqua, 2 cucchiai di olio evo e la farina con il lievito di birra, avviare il programma impasto, quando gli ingredienti si sono amalgamati aggiungere il sale, lasciare terminare il programma.*

    Versare il panetto ottenuto all’interno di una ciotola

    Lavare i pomodorini e la menta, tagliarli entrambi, inseirili in una ciotola e condirli con un filo di olio evo, sale e mescolare. tenere da parte.

    Stendere con il mattarello l’impasto e con un coppa pasta eseguire dei tegli a cerchi

    Tuffarli nell’olio bollente, non piu’ di 2 alla volta, appena sono dorate prelevarle asciugarle e condirle con i pomodorini e menta. Pronte da gustare!

    Vi invito a diventare fan della mia pagina FB  e del mio Canale YouTube per restare sempre aggiornati con nuove ricette. Se questa ricetta ti e’ piaciuta condividila per non perdermi di vista. Grazie per l’attenzione.

     

     

     

     

     

     

Note

*Ho utilizzato la macchna del pane per comodita’ , potete benissimo impastare a mano gli ingredienti, su di una spianatoia versando la farina, il lievito e l’acqua, amalgamare gli ingredienti, infine il sale, realizzare il panetto.

* Coprire con un canovaccio e lasciarlo a riposo per 1 oretta

Pubblicato da dolcinoteincucinadasimo

Sono Simona, abito in provincia di Pavia, amo cucinare l'avrete capito. Qui insieme a voi avro' il piacere di condividere le mie creazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.