Crea sito

Tortino veloce rum e pera. Provare per credere.

Ci hai mai fatto caso? Molte ricette nascono dalle emergenze. No, no, non scherzo mica, un giorno mi divertirò a raccogliere gli aneddoti culinari e le cose ( belle) che ne sono nate. Ieri pensavamo di essere soli a cena, invece alle sette di sera mi chiama un caro amico. ” Che faccio , vengo da voi stasera?” “Certo!” rispondo immediatamente, e mi metto in cucina. Bhè però non c’è il dolce, mica ho tempo di farlo, oramai. Mi volto verso il cesto della frutta e vedo dellel pere acquistate la mattina stessa. “E chi l’ha detto?”. Bene, dopo dieci minuti la torta era in forno, e dopo cena era già raffreddata… pasta sfoglia ne hai? Benissimo!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 8
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • rotolo di pasta sfoglia rotondo 1
  • Pere coscia 6/7
  • Tuorli 3
  • Latte 400 ml
  • Zucchero 140 g
  • rum (o una fialetta di aroma rum) 1/2 bicchiere
  • Amido di mais (maizena) 45 g
  • zucchero di canna qb

Preparazione

  1. Preparare una crema pasticcera mettendo in un pentolino antiaderente il latte, il rum, i tuorli, lo zucchero e la maizena. Se lo preferisci analcolico metti un poco di latte in più e aggiungi una fialetta di aroma rum. Mescolare bene con una frusta di silicone e accendere il fuoco continuando a mescolare. Sarà pronta in pochi minuti.

  2. Stendere la pasta sfoglia ( o meglio srotolarla…) in una teglia lasciando la sua carta forno. Riempirla con la crema, livellarla e disporre le pere tagliate in 4 ( o se volete in sei, ma io avevo fretta 😉 )

  3. Cospargere in superficie lo zucchero di canna e infornare a 200° per circa 20 minuti. Oh! E’ pronta, anche stasera abbiamo il dolce.

Note

Ho voluto un po’ scherzare stasera, ma provala, è spettacolare. E poi rum e pera si sa che è delizioso, c’è chi lo beve… e chi lo mangia . Ah, è stato un successone!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.