Crea sito

Tonno sott’olio allo Zenzero

Davvero buonissimo questo Tonno sott’olio allo Zenzero, e pensare  che è nato per un errore di acquisto! Eh sì, lo avevo comprato pensando di farlo in serata, poi i nostri programmi sono cambiati e dal momento che era decongelato non potevo di certo ricongelarlo. Che fare? Lì per lì ho pensato di scottarlo e cucinarlo l’indomani in qualche modo, poi mi venne in mente questo esperimento e da allora l’ho ricomprato apposta per farlo così. Beninteso, non è una conserva, va tenuto in frigo e consumato entro pochi giorni, sinceramente non mi intendo di conserve di nessun tipo ( almeno per ora) e non ho voluto “osare”, ma consiglio di provarlo perchè è veramente speciale. Non ho voluto fotografare il vasetto ma un piatto pronto (semplici pomodori, la volta scorsa l’ho messo su patate a vapore) per riprendere il..”primo piano ” del tonno. Mamma mia che buono!

  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:5 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:2 vasetti
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • tonno fresco 400 g
  • Zenzero fresco 50 g
  • olio evo qb
  • Zenzero in polvere qb

Preparazione

  1. Cuocere il tonno a vapore per 15 minuti e mantenerlo in caldo.

  2. Sterilizzare i vasetti ( personalmente li metto 3 minuti in microonde) e riempirli per circa 3/4 con il tonno in pezzi.

  3. Aggiungere lo zenzero in polvere (secondo i gusti) e quello fresco a striscioline sottili, mescolare bene e coprire con l’olio. Chiudere i vasetti e metterli a testa in giù per un poco.

  4. Conservare in frigorifero, girandoli di tanto in tanto. Dopo due o tre giorni sarà insaporito abbastanza per poterlo consumare.

Note

Non chiedetemi e non chiedetevi per quanto si conserva. Non durerà.


 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.