Crea sito

Tarte-tatin di verdure al pesto

Tarte-tatin di verdure al pestoTarte-tatin di verdure al pesto

Ecco un’altra variante delle mie torte salate estive, la tarte-tatin di verdure al pesto.
Quast’estate mi sono fissata con le tarte-tatin salate, mi piacciono moltissimo e hanno sempre successo, sono versatili e colorate… e da quando ho scoperto la brisè leggera le preparo con più disinvoltura. E poi sono velocissime da realizzare, molto di più di quanto possa apparire, e io sono talvolta un po’ “imbroglioncella” in cucina, nel senso che mi piace preparare anche piatti che facciano scena ma senza dover impazzire troppo. Baro? Bhè, solo un pochino, ma qualche volta è l’idea la cosa vincente, e l’accostamento dei sapori. Il basilico è ideale abbinamento dei pomodori e delle zucchine, quindi perchè no? Proviamo!


Per la brisè:
– 220 g. di farina
– 50 g. di olio di semi di girasole
– 70 ml. di acqua fredda
– 3 cucchiai di pesto

Per il ripieno:
– 4/5 zucchine
– 6/7 pomodorini (datterini o piccadilly… o come volete)
– parmigiano qb
– 3 cucchiai di pangrattato

Preparare la brisè al pesto, mescolando e impastando tutti gli ingredienti. Come vedete l’olio è stato ridotto da 70 a 50 ml., perchè il pesto contiene già olio e l’impasto non deve rimanere troppo unto. Formare una palla con l’impasto e lasciarla riposare in frigo per una ventina di minuti.
Nel frattempo rosolare le zucchine tagliate a rondelle in pochissimo olio e saltarle in padella mescolando ogni tanto in modo che diventino croccanti ma restino al dente.
Aggiungere quindi i pomodorini tagliati a metà, proseguire la cottura per un paio di minuti, salare e spegnere il fuoco.
Foderare con carta forno una teglia a cerniera, ungerla appena e spolverare con un po’ di pangrattato.
Stendere la pasta brisè dando una forma rotonda di circa 3 cm. superiore al diametro della teglia ( la mia teglia era 24 cm.) perchè dovrà essere “rimboccata”.
Distribuire le verdure nella teglia sul velo di pangrattato in modo uniforme, livellarle e coprirle con il disco di brisè. Rimboccare la pasta tutta intorn, facendo scendere il bordo tutto intorno alle verdure fino a toccare il fondo della teglia.
Cuocere in forno possibilmente ventilato a 200° per circa 20 minuti. Lasciar riposare e rovesciarla sul vassoio da portata in modo che le verdure siano nella parte superiore ( come nella famosa torta rovesciata). Servire la tarte-tatin di verdure al pesto tiepida o fredda , in modo che tutti i sapori “vengano fuori” . Successo assicurato, tanto colore e tanto gusto. 

Le vediamo in ogni bar: fragranti, invitanti, profumate, le più classiche alla mela, alla crema
Non so voi, ma io amo il riso in ogni sua forma: bianco, venere, parboiled,
Una ricettina facile facile per realizzare un contorno sano, gustoso e un po' diverso dai
Vi piacciono gli sfizi salati? A me moltissimo, e dal momento che sere fa avevo
Cosa vi viene in mente se dico "confort food"? Il cibo cosidetto "consolatorio" è un

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.