Crea sito

Sformato freddo di farro al radicchio e gorgonzola

Caldo, caldissimo, e siamo tutti alla ricerca di piatti freschi. Chi ama cucinare però  – o anche semplicemente mangiare bene – non può sempre accontentarsi di mangiare insalate banali solo perchè sono fresche. Questo sformato – anch’esso semplicissimo – mi è venuto alla mente da un piatto che assaggiai a Perugia molti anni fa, mi era molto piaciuto e l’ho interpretato in versione estiva. Facile facile, e molto saporito.

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • farro 200 g
  • gorgonzola dolce 150 g
  • radicchio rosso veneto 1
  • olio evo qb
  • Latte 1/2 bicchiere

Preparazione

  1. Cuocere il farro in acqua con poco sale. Il tempo è indicativo perchè varia secondo la qualità del farro. In pratica bisogna assaggiare. Deve essere ben cotto ma non sfatto.

  2. Togliere le foglie esterne del radicchio che serviranno come guarnizione, tagliare il resto a fettine sottili e farle rosolare in poco olio in un padellino antiaderente, coprendo per farlo cuocere nel proprio liquido.

  3. Sciogliere la gorgonzola in mezzo bicchiere di latte,deve rimanere cremoso e consistente.

  4. Nel frattempo il farro sarà cotto, scolarlo e mescolarlo alla crema di formaggio. Versare il tutto in uno stampo, lasciar raffreddare  e riporre in frigo per una mezz’ora.

    Sformare nel piatto di portata, disporre il radicchio sopra lo sformato e guarnire con le foglie lasciate da parte.

Note

Lo sformato freddo di farro con radicchio e gorgonzola è un primo piatto freddo gustoso e originale, servito a fette può essere anche un antipasto e vi farà fare un figurone!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.